LELIO LUTTAZZI, MILANO GLI RENDE OMAGGIO

©Konstantin Pelykh – Fotolia.com

Milano, nell’ambito della XV edizione “Orchestra senza confini”, organizzata dall’associazione culturale Musica Oggi,  in collaborazione con il Piccolo Teatro e il Teatro d’Europa, rende omaggio con un concerto a Lelio Luttazzi. L’esibizione della Civica Jazz Band si svolgerà domani sera, lunedì 14 gennaio alle 21, al Piccolo Teatro Studio Expo (via Rivoli 6 – M2 Lanza). Luttazzi è stato pianista, autore di canzoni di grande successo, popolare presentatore televisivo, ideatore del famoso programma radiofonico Hit-Parade; è scomparso ottantasettenne nel luglio del 2010. Questo tributo propone le sue più celebri pagine insieme a brani inediti arrangiati per una grande orchestra Jazz. Un fatto insolito, che rende l’evento ancora più rilevante in quanto la musica dell’artista triestino trova per la prima volta una collocazione totalmente jazzistica, in linea con la sua grande passione per la musica americana. Luttazzi, pianista di impronta swing, grande conoscitore dei songwriter che hanno fatto la storia del musical, in particolare del prediletto Cole Porter, componeva infatti con uno spirito jazzistico. Spirito colto da Massimo Nunzi, l’arrangiatore e compositore romano che da anni collabora con la Civica Jazz Band, al quale Enrico Intra ha ceduto per l’occasione la bacchetta scegliendo di sedersi al pianoforte in alcune composizioni. Ospite del concerto, il cantante, pianista e attore milanese Carlo Fava, autore di testi per Mina, Ornella Vanoni, vincitore (con Noa) del premio speciale della critica al Fetsival di Sanremo del 2006, oltre che cultore del Teatro-Canzone. Continuano dunque con questa seconda performance gli spettacoli di Jazz al Piccolo. I prossimi appuntamenti sono in programma per i mesi i febbraio, marzo e maggio. 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI