“Il ricatto”: la trama, il trailer e curiosità sul film

locandina“Grand Piano”, in italiano “Il ricatto“, è un film che uscirà nelle sale cinematografiche il 20 marzo prossimo. Diretto da Eugenio Mira, con sceneggiatura di Damien Chazelle, la pellicola si ispira a “L’uomo che sapeva troppo” di Alfred Hitchcock, ma trae spunto anche da altri capolavori di importanti maestri del thriller quali De Palma e soprattutto Spielberg. Tra gli interpreti due attori del calibro di Elijah Wood, nel ruolo del protagonista, e di John Cusack. Il personaggio principale è un affermato pianista che ritorna in scena dopo aver sofferto di fobia da palcoscenico, ma quando si appresta a suonare uno dei pezzi più complessi del suo repertorio trova un messaggio inquientante, nel quale c’è scritto che non deve sbagliare nemmeno una nota, altrimenti morirà. Il pezzo ineseguibile è “La Cinquette”.  Riuscirà Tom (questo il nome del personaggio principale) a superare questa sfida da panico? Chi invece è riuscito a superare una sfida è il regista spagnolo che con questa nuova opera cinematografica ha dovuto affronate non poche difficoltà, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto tecnico, in quanto il film è ambientato quasi interamente in un teatro e le scenografie sono state costruite per la gran parte a computer, anche le comparse (il pubblico del teatro) sono frutto di un intenso lavoro digitale. Le riprese sono state girate tra  Las Palmas de Gran Canaria, Barcellona e Chicago, mentre le scene con effetti speciali sono cinquecento. Sul set c’è una vera e propria orchestra e l’attore protagonista, che già sapeva suonare il piano, si è avvalso comunque dell’aiuto di un valido insegnante.

Il Trailer: http://youtu.be/VrfYcQAfh-I

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI