ETRURIA ECOFESTIVAL 2012: A CERVETERI MUSICA E RISPETTO PER L’AMBIENTE

La locandina dell’evento

Parte questa sera, 9 agosto 2012, la sesta edizione di Etruria EcoFestival, una manifestazione che ospita eventi musicali e artistici. L’intento è quello di valorizzare il patrimonio storico e culturale e, contemporaneamente, promuovere il rispetto per l’ambiente e la tutela del territorio. Il festival, che si svolgerà nel Parco della Legnara di Cerveteri (Roma), durerà fino al 19 agosto per undici serate all’insegna della musica, del teatro e della danza.

Protagonista della prima serata la voce calda di Mario Biondi, che questa sera inaugurerà la rassegna con un concerto tutto da gustare. Chiuderà la manifestazione lo spettacolo La fila indiana di Ascanio Celestini. Negli altri giorni si esibiranno Antonella Ruggiero (13 agosto), Paolo Belli (14 agosto) e Massimo Zamboni + Nada + Fatur + Angela Baraldi + Giorgio Canali (15 agosto) che festeggiano i trenta anni dall’uscita di Ortodossia, primo album dei CCCP. Il 10 agosto in occasione del cinquantesimo anniversario dell’uscita di Love Me Do, primo singolo dei Beatles si esibiranno The Beatbox, una delle più celebri cover band italiane dello storico gruppo di Liverpool. Per l’occasione sarà anche allestita un’importante mostra dedicata ai Beatles. L’11 agosto sarà la volta della danza con  l’esibizione della Spellbound Dance sulle note dei Carmina Burana. Il 12 agosto si esibiranno sette gruppi del territorio laziale guidati da Andrea Ra. Il 16 agosto, serata clou con l’attesissimo concerto di Caparezza. Cabaret il 17 agosto con il comico romano Maurizio Battista. Si torna alla musica il 18 agosto quando saliranno sul palco Bud Spencer Blues Explosion, Il Muro del Canto e Majakovich.

Etruria EcoFestival non è solo musica e spettacolo ma anche convegni, teatro emergente, mostre di Eco Arte e cinema sotto le stelle. La novità del 2012 è la creazione di un villaggio 100% Ecosostenibile in cui esporranno circa 40 operatori del mondo dell’artigianato, dell’abbigliamento, del riciclo e un’area enogastronomica, chiamata “Gusto Rock”, in cui poter assaggiare prelibatezze di ogni genere e assistere a esibizioni musicali e jam session post concerto. L’ingresso all’area del villaggio è gratuita. Anche gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito ad eccezione di quelli di Mario Biondi, Maurizio Battista e Caparezza ed inizieranno tutti alle 21.30.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI