22 novembre 2012
Redazione (4050 articles)
Share

CINEMA, “SIAMO PARI – LA PAROLA ALLE DONNE”

© Enrico De Vita – Fotolia.com

A Milano una tre giorni di rassegna cinematografica da venerdì 23 a domenica 25 novembre 2012 al Teatro Litta per dare la parola alle donne, rivendicandone il diritto alla parità e a non essere oggetto di maltrattamenti e violenze, fisiche e psicologiche. L’iniziativa è realizzata dall’associazione Intervista Onlus con il patrocinio del Comune di Milano – assessorato alle Politiche sociali e la media partnership del Corriere della Sera in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, che si celebrerà il 25 novembre.

La rassegna, che ha per titolo “Siamo Pari – La parola alle donne”, propone sei proiezioni tra cui l’anteprima nazionale di “Bellas Mariposas” del regista Salvatore Mereu (con Micaela Ramazzotti, Sara Padda e Maya Mulas) e il documentario di Francesca Archibugi “Giulia ha picchiato Filippo” (con Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca).

«Contro i maltrattamenti e la violenza sulle donne – ha detto l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino – e per diffondere la cultura del rispetto, delle pari opportunità, per salvaguardare il valore della differenza stiamo dando vita a un’alleanza tra i soggetti partita con la sottoscrizione del protocollo di intesa tra le realtà storiche che nella nostra città si occupano delle donne in difficoltà. Vogliamo dare alle donne una voce, non lasciarle sole nel loro dramma, accompagnandole nella denuncia dei maltrattamenti e degli abusi e nel recupero della propria autonomia. Vogliamo rompere la complicità e il silenzio che ancora troppo spesso caratterizzano queste situazioni. È necessaria una mobilitazione di coscienze e un’assunzione di responsabilità da parte di tutti, è necessario far scoppiare la questione anche tra noi maschi».

Questa iniziativa si inserisce nel calendario di eventi dal 18 al 28 novembre proposti dal Comune e dai 9 Consigli di Zona, con il coordinamento della delegata del Sindaco alle Pari Opportunità Francesca Zajczyk, in occasione della Giornata internazionale: dieci giorni di incontri, spettacoli e performance. Questa sera alle 20.30, presso l’Aula Magna dell’Istituto Statale Virgilio, si svolge l’incontro ‘Squarciare il velo del silenzio – la violenza sulle donne: combatterla, riconoscerla e prevenirla’.

Venerdì 23 novembre, alle ore 21.15, presso il Teatro della XIV, via Oglio 18 (Zona 4) si svolge una serata ricca di iniziative, tra cui la proiezione dei video realizzati dai giovani delle scuole secondarie di secondo grado per il concorso contro la violenza sulle donne promosso da ‘Diamo Voce a Chi Non Ha Voce’ e la proiezione del video “Ossessione” fatto dai ragazzi del Centro di Aggregazione Giovanile ‘Tempo & Poi’ con le loro testimonianze contro lo stalking. Interviene anche Patrizia Peroni, vicequestore aggiunto Polizia di Stato.

Sabato 24 novembre, presso il Consiglio di Zona 2, viale Zara 98/100, dalle 15 alle 19.30 si svolge un pomeriggio di incontri a cui partecipano: Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali, Anita Sonego, presidente Commissione Pari Opportunità, Anna Maria Spina, UDIhub: NO More! Convenzione contro la violenza maschile sulle donne – femminicidio, Helen Ibry, ArciLesbica Zami, Luca Lo Presti, Pangea onlus, Sara Valmaggi, consigliere regionale, Giangiacomo Longoni, consiglio regionale, Mario Villa, presidente del Consiglio di Zona 2, Marina Cosi, GiULiA (Giornaliste Unite, Libere, Autonome Lombardia), la Casa delle donne di Milano, Paola Ciccioli, Donne della realtà, Claudia Parravicini, psicologa per Villa Pallavicini, Piera Landoni, esperta politiche di genere. Moderano: Deborah Besseghini, consigliera di Zona 2, e Yuri Guaiana, vicepresidente di Zona 2. Alle ore 18.30 proiezione del documentario ‘Una su tre’ di Antonio De Luca, Nerina Fiumanò e Stefano Villani. Alle ore 21, nella ex-chiesetta del Parco Trotter, via Mosso 7, va in scena ‘Billie Holiday. Una donna oltre la leggenda’ di e con Eleonora Dall’Ovo.

Da venerdì 23 a venerdì 30 novembre, infine, il Comune di Milano esporrà in piazza Scala, davanti a Palazzo Marino, un totem  di 2 metri per per sensibilizzare cittadini e turisti sul tema della violenza sulle donne.

Domenica 25 novembre, nella ex-chiesetta del Parco Trotter (Zona 2), dalle 17, si svolge una ‘Maratona cinematografica per riflettere insieme’ con la proiezione del film ‘Boys don’t cry’ di Kimberly Peirce e ‘Racconti da Stoccolma’ di Anders Nilsson. Alle ore 18, presso il Teatro Barrio’s, via Barona angolo via Boffalora (Zona 6), serata di letture, proiezioni a cura dell’Associazione ‘Diamo Voce a chi non ha voce’, con interventi di Don Gino Rigoldi, cappellano dell’Istituto minorile Beccaria e Presidente di Comunità Nuova, Bruna Aniasi, sportello Aiuto Donna, Adriano Gasparetti, l’Ombelico, Nadia Muscialini, Centro Soccorso Rosa dell’Ospedale San Carlo Anna Subitoni, Comunità Nuova. Alle ore 20.30 va in scena lo spettacolo teatrale ‘Cuori infranti e Ossa spezzate’ di e con Giovanna Rossi e Gianna Coletti, con Marco Orsenigo alla chitarra e percussioni. Infine,  alle ore 20.30, presso l’Auditorium di via Valvassori Peroni (Zona 3), si svolge l’incontro ‘La violenza domestica’.

Lunedì 26 novembre, alle ore 18, presso l’Auditorium di viale Ca’ Granda 19 (Zona 9), si tiene l’incontro ‘Violenza alle donne: perché?’ a cui partecipano Stefania Bartoccetti, Telefono Donna A.O. Niguarda, Paolo Giulini, Servizio di Mediazione Sociale e Penale, Greta L. Scurati, psicologa esperta in stalking, Ombretta Pin, Associazione ‘La Cena dell’Amicizia’, Chiara Digrandi, Associazione Last. Alle ore 20.30, presso l’Auditorium di via Valvassori Peroni (Zona 3), si svolge l’incontro ‘Il femminicidio: dall’America latina all’Italia’.

Martedì 27 novembre, ore 20.30, presso l’Auditorium di via Valvassori Peroni (Zona 3), si svolge l’incontro ‘La violenza sulle donne: istituzioni a confronto’.

Mercoledì 28 novembre, alle ore 21, presso il Consiglio di Zona 5, viale Tibaldi 41, si tiene l’incontro ‘Silenzi & violenze’ con Aldo Ugliano, presidente di Zona, Fanny Marchese, delegata di Zona per le Pari opportunità, Stefania Girelli, Associazione Ombelico Onlus.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.