AUGIAS E GRAMELLINI INAUGURANO TORINO SPIRITUALITÀ

L’ottava edizione di Torino Spiritualità dedicata a La Sapienza del Sorriso inaugura, mercoledì 26 settembre 2012, alle ore 18, presso al Teatro Carignano, con Corrado Augias, Elio e Massimo Gramellini. Se sapienza vuol dire perfetta unione di conoscenza e umanità, allora la sapienza del sorriso è la risorsa di chi trova nel sorridere un argine alla rassegnazione, alla superficialità e all’individualismo. È la consapevolezza di chi, nonostante tutto, sente che l’uomo può essere infinitamente superiore a se stesso: capace di sfidare la mediocrità, di fronteggiare il dubbio, di stringere lo spiritoso in una mano e lo spirituale nell’altra. A interrogarsi sul tema, tre voci accomunate dalla capacità di coniugare sapienza e sorriso e di farne un mezzo per curvarsi sul mondo, avvicinarlo, comprenderlo. Corrado Augias, scrittore, giornalista e conduttore televisivo, che media tra sapere e divulgazione, dando accesso con garbo e intelligenza anche a temi che al “sapienziale”, tradizionalmente inteso, sono assai vicini, Elio, voce dell’irriverente band Elio e le Storie Tese, che percorre con eclettismo e creatività tutte le declinazioni del sorriso e del riso, facendone il lasciapassare per raccontare con umorismo anche aspetti trascurati e quotidiani dell’esperienza e Massimo Gramellini, giornalista e scrittore, capace di condurci, con lucidità e ironia, a fare quotidianamente i conti con una realtà che ci appartiene, ricordandoci che sta a noi far emergere il potenziale di felicità insito in ogni porzione di presente.

La giornata inaugurale di Torino Spiritualità dedicata a La Sapienza del Sorriso prosegue alle ore 21.00, sempre presso Teatro Carignano, con il teologo Vito Mancuso e l’attore, autore teatrale, regista e scrittore Alessandro Bergonzoni nell’incontro Secondo legge di libertà: una riflessione a due voci sulla libertà, ingrediente prezioso sia per la spiritualità che per l’umorismo. Per guardare il mondo da un punto di vista diverso, farlo brillare di sapere nuovo e sorridere di sorpresa. Nella giornata di mercoledì 26, anche i primi due incontri con la Scuola di Otium Meditativo. Alle 10.30 Circolo dei lettori, Sala Gioco, Lama Paljin Tulku Rinpoce in Le trappole della mente con esercizi di meditazione per sperimentare come la nostra mente sia condizionata dalle convenzioni e sorriderne e alle 14.30, Circolo dei lettori sala gioco, la giornalista e saggista Nicoletta Polla-Mattiot con un seminario sull’ascolto del silenzio.

Il programma completo dell’ottava edizione su www.torinospiritualita.org. Per gli incontri a pagamento, biglietteria presso il Circolo dei lettori, dal lunedì al sabato, 9:30 – 21:00, oppure on line su www3.anyticket.it. Per saperne di più www.torinospiritualita.org. Torino Spiritualità anche su twitter e facebook.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI