UN’AMERICANA IN CUCINA

Le feste natalizie si avvicinano e con esse anche la voglia di dolci e di mangiar bene, una condizione che in molte persone forse è presente tutto l’anno, comunque è innegabile che  a Natale il desiderio di cibo si fa più intenso. Quindi, internet diventa un ottimo strumento per ricercare ricette elaborate e creative. Sul web i blog di cucina sono milioni, alcuni utili altri meno. Fra i primi figura il portale di Un’americana in cucina. Lei si chiama Laurel Evans ed è una texana di settima generazione, cresciuta, come scrive sul suo blog, nello storico ranch di famiglia che però non le bastava. A 17 anni infatti è partita in autostop per visitare tutti gli Stati Uniti. Dal 2004 invece vive e lavora a Milano. Il trasferimento in Europa, come afferma sul suo portale, le ha fatto capire «quanto poco conosciuta e malamente imitata fosse la cultura gastronomica statunitense oltreoceano». Ha pubblicato diversi libri:  Buon Appetito America! Ricette e ricordi di un’americana in cucina (con le foto di suo marito, il fotografo Emilio Scoti) che ha vinto il Premio Selezione Bancarella della Cucina 2010, La Cucina Tex Mex – Storie vere e sapori forti dai confini sconfinati dell’America nella collana diretta da Allan Bay, Il Lettore Goloso. e American Bakery, che è uscito nel 2012. Laurel fa la grafica di stampa e web, e tiene corsi e workshop creativi di cucina americana in tutta Italia.

Sul suo blog c’è l’imbarazzo della scelta. Le ricette, tipicamente americane, sono accompagnate da foto, che evidenziano una cura straordinaria dei dettagli, e sono ricche di spiegazioni per guidare passo passo la lettrice o il lettore che si accinge  a preparare i gustosi piatti di Laurel. La blogger ha  una fanpage ed è anche su Twitter.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI