MONTECITORIO APRE AL PUBBLICO

©lucazzitto – Fotolia.com

Montecitorio apre le sue stanze al pubblico. Da domani, 13 gennaio 2013, con cadenza mensile, per un’intera giornata i visitatori potranno ammirare le stanze del palazzo dalle 10.30 alle 16.00. Per partecipare alle visite è sufficiente presentarsi all’ingresso principale del Palazzo negli orari previsti. La visita, guidata e per gruppi, si snoda lungo un itinerario storico-artistico che comprende, tra l’altro l’Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio che decora l’emiciclo illustrando le vicende epiche del popolo italiano e recentemente restaurati; il Velario, imponente decorazione liberty di circa 800 metri quadrati in rovere di Slavonia, vetro colorato e ferro; il Transatlantico, salone che deve il suo nome all’illuminazione a plafoniera, caratteristica delle navi transoceaniche; il Corridoio dei busti ed alcune tra le più belle sale di rappresentanza, quali la Sala della Lupa e la Sala Aldo Moro.

Domani inoltre in piazza Montecitorio, alle 11.00, si svolgerà il concerto della Banda della Polizia di Stato. L’esibizione sarà diretta dal Maestro Roberto Granata. In particolare, il programma prevede brani di J. Fucik (Florentiner Marsch); F. Schubert (Marcia Militare); G. Verdi (Il Trovatore); G. Rossini (Tarantella); R. Wagner (Tannhäuser); Ph. Sousa (Stelle e Strisce); E. Abbate (Fa, Re, Do, Si); G. Verdi (Aida -Marcia Trionfale); Joh. Strauss (Radetzky); G. A. Marchesini (Giocondità).

 

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI