Libri più venduti, al primo posto c’è Seneca

978-88-541-5143-7Nella Top Ten dei libri più venduti Wilbur Smith con il suo libro Vendetta di Sangue (Longanesi – pagg. 510 – euro 19,90) finisce all’ultimo posto, preceduto dalla new entry  Sun Tzu con l’Arte della Guerra (Newton Compton – pagg. 128 – euro 0.99). A primo posto inaspettatamente si colloca ancora una new entry e questa volta non si tratta di letteratura contemporanea. Il primo classificato è Seneca con l’Arte di essere felici e vivere a lungo (Newton Compton – pagg. 128 – euro 0,99), seguito da un grande della psicologia: Sigmont Freud con Il sogno e la sua interpretazione  (Newton Compton – pagg. 128 – 0,99). Al terzo posto figura Marcello Simoni con I sotterranei della cattedrale (Newton & Compton – pagg. 128 – euro 0,99); al quarto  ancora una new entry, Jane Austen con Lady Susan (Newton Compton – pagg. 128 – euro 0,99); al quinto Racconti del terrore di Edgar Allan Poe (Newton Compton – pagg. 128 – euro 0,99). Al sesto e settimo posto si collocano Le notti bianche di Fedor Dostoevskij (Neton Compton – pagg. 128 – euro 0,99) e La rivoluzione della luna di Adrea Camilleri (Sellerio – pagg. 276 – euro 14). Scende all’ottavo posto Patricia D. Cornwell Letto di ossa (Mondadori – pagg. 390 – euro 20).

La classifica per categorie – Per la narrativa italiana si collocano ai primi tre posti Andrea Camilleri con La rivoluzione della luna, Gramellini con Fai bei sogni e Il veleno dell’oleandro di Agrello Hornby. Per la saggistica conquista il primo posto Sua Santità di Nuzzi; al secondo e terzo posto abbiamo Il Grillo canta sempre al tramonto di Fo, Casaleggio e Grillo e Milioni di Farfalle Eben. Per la narrativa straniera Cornwell con Letto di ossa, Smith con Vendetta di sangue e Day con Riflessi di te. Per la varia primo classificato Kadmon con Illuminati; il secondo è Cracco con Se vuoi fare il fico usa lo scalogno; il terzo è Vitali con Le tre minestre. Per i ragazzi, al primo posto figurano Le canzoncine di Peppa Pig di autori vari, al secondo Kinney con Diario di una schiappa. Si salvi chi può, al terzo Una gita nel bosco di D’Achille. Per i tascabili, al primo posto c’è Seneca con L’arte di essere felici e vivere a lungo, al secondo posto Freud con Il sogno e la sua interpretazione, al terzo I sotterranei della cattedrale di Simoni.



234x60_promo

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI