2 luglio 2012
Redazione (4050 articles)
Share

LA MILANESINA, FESTIVAL DEDICATO AI PROTAGONISTI DELLA CULTURA INTERNAZIONALE

Torna anche quest’anno lìappuntamento con La Milanesiana. Tema delle 13esima edizione è “L’imperfezione”. Il Festival propone 19 serate dedicate alla cultura internazionale dal 30 giugno al 18 luglio. In cartellone proiezioni, concerti, letture, spettacoli teatrali mostre, oltre, come da tradizione, all’Aperitivo con gli Autori, a cura della Fondazione Corriere della Sera. 127 appuntamenti in totale, una multiforme proposta artistica internazionale (che spazia tra vari saperi e Paesi), caratterizzata da una forte volontà di diffusione sul territorio. Infatti, accanto agli storici luoghi della città di Milano che da sempre ospitano la Milanesiana (la Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera, il Teatro Dal Verme e lo Spazio Oberdan della Provincia di Milano), molti altri sono gli spazi cittadini inediti dove la rosa sboccerà: Villa Reale, l’Auditorium HQ Pirelli e due biblioteche comunali: la biblioteca Affori-Villa Litta e la Biblioteca Valvassori Peroni. Inoltre, dopo il successo della scorsa edizione, la rosa della Milanesiana torna a sbocciare a Torino nel cortile di Palazzo Carignano, con una serata speciale il 4 luglio e una mostra aperta al pubblico dal 4 al 14 luglio. Ma la principale novità dell’edizione 2012 è la città di Bergamo, dove la rosa sboccia per la prima volta inaugurando la XIII edizione presso l’I.Lab di Italcementi – Kilometro Rosso, dove si intrecciano per tre giornate (30 giugno, 1 e 2 luglio) scienza, musica e letteratura.

Nata da un progetto di Elisabetta Sgarbi per far incrociare i protagonisti internazionali delle diverse discipline artistiche e della cultura, La Milanesiana ancora una volta scompone e moltiplica la sua struttura e si sviluppa in sette direzioni d’arte e cultura, differenti e convergenti allo stesso tempo, offrendo al pubblico una rete fittissima di incontri e occasioni uniche di confronto con gli esponenti di maggior spicco della cultura mondiale: oltre 140 ospiti internazionali in rappresentanza di 15 Paesi  (Bosnia ed Erzegovina, Cina, Colombia, Egitto, Francia, Germania, Grecia, Gran Bretagna, India, Islanda, Israele, Moldavia, Russia, Trinidad e Tobago, Usa), artisti pluripremiati fra cui 1 Premio Nobel per la Letteratura, 2 Premi Pulitzer per la Letteratura, 1 Premio Pulitzer per la Saggistica, 3 Premi Strega, 1 Premio Principe delle Asturie, 1 Premio Nonino, 1 Premio Médicis,1 premio Oscar, 1 Golden Globe, 1 Palma d’oro, 1 Leone d’oro, 4 David di Donatello, 1 Coppa Volpi, 2 Premi Ubu, 1 Medaglia Fields. Tra gli esponenti di maggior spicco artisti pluripremiati fra cui il premio Nobel per la Letteratura V.S. Naipaul, i premi Pulitzer per la Letteratura Micheal Cunningham (1999), Paul Harding (2010) e Siddartha Mukherjee (2011). Tra gli scrittori italiani Raffaele La Capria , Umbero Eco e Edoardo Nesi.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.