Economia, un libro per capire la Finanza
17 aprile 2013
Redazione (4050 articles)
Share

Economia, un libro per capire la Finanza

Finanza per indignati andrea baranesIl libro – In che modo vengono spesi i nostri soldi? Chi si arricchisce speculando sulle nostre spalle? In un libro inchiesta le risposte a queste domande per cercare di capire che cos’è realmente il debito pubblico e che cosa sono i derivati e lo spread. Andrea Baranes nel libro “Finanza per indignati”, edito da Ponte delle Grazie, spiega tutto quello che dobbiamo sapere e tutto quello che potremmo fare, da subito, per far uscire l’Italia dalla recessione. L’autore nel libro scrive che Cittadini e lavoratori pagheranno di nuovo il conto di una crisi causata da una finanza- casinò ai cui profitti non partecipano, ma di cui scontano le perdite. La speculazione, si legge nel testo, prosegue indisturbata, mentre i piani di austerità, ci si dice, costituiscono i soli modi per «restituire fiducia ai mercati». Restituire fiducia: come se al contrario non fosse il sistema finanziario a doversi riconquistare la nostra fiducia. Sentiamo parlare tutti i giorni di debito pubblico, di derivati, di spread: ma è difficile capirci qualcosa, e sembra difficilissimo intervenire come singoli per cambiare le cose. Non è complicato comprendere la finanza, e neppure agire in prima persona. Il libro Finanza per indignati dimostra proprio che la finanza non è poi solo per addetti ai lavoro. L’autore, partendo dagli argomenti più semplici, conduce piano piano il lettore a comprendere a fondo i meccanismi della speculazione, i nuovi strumenti finanziari, la situazione dei conti italiani, l’impasse dell’Europa. Negli ultimi i capitoli, il lettore avrà gli strumenti per valutare con cognizione di causa le soluzioni indicate dagli economisti critici e dai movimenti di protesta di tutto il mondo: e, siamo pronti a scommetterci, si ritroverà più indignato di prima, ma meno pessimista e meno disposto a tollerare soprusi nel nome del (presunto) Libero Mercato.

L’autore – Andrea Baranes è presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica, della rete di Banca Etica. È portavoce della campagna 005 per l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie ed è stato responsabile delle campagne su istituzioni finanziarie private presso la CRBM. Ha scritto Come depredare il Sud del mondo e Il grande gioco della fame con Altreconomia e Per qualche dollaro in più. Come la finanza casinò si sta giocando il pianeta con Datanews. È co-autore del Manifesto degli economisti sgomenti pubblicato da minimum fax. Collabora con diverse riviste specializzate nel settore economico e della sostenibilità, quali Valori, Altreconomia e il sito Sbilanciamoci! È attualmente membro del Consiglio Direttivo della rete internazionale della società civile BankTrack, e, in Italia, del Comitato Etico di Etica SGR, società di gestione del risparmio del gruppo Banca Etica e di NeXt, Rete per una prossima economia.

 

 

 

 

 

 

Tags editoria
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.