Lavoro e soldi, l’eccellenza: la via della meritocrazia

Steve Jobs
Steve Jobs

Abbiamo ampiamente scritto dell’aspetto mentale e di come esso crei le basi per il successo economico o per l’insuccesso. Ovviamente, per ottenere denaro, non basta avere solo un atteggiamento positivo ed essere ben focalizzati.

Dobbiamo perfezionarci nel settore in cui operiamo, migliorandoci costantemente per raggiungere quell’eccellenza che rende il nostro lavoro unico. Tranne in alcuni casi, è evidente che nel Mondo a guadagnare di più siano le persone più brave e più competenti; insomma i migliori.

Quando le tue qualità diventano indispensabili, il tuo valore aumenta, in qualsiasi zona del mondo tu risieda. Nel Calcio, nel Cinema, nella Musica e nei ruoli dirigenziali più importanti chi è pagato di più? La persona più brava.

Quando si è particolarmente bravi in quello che si fa, si diventa produttivi al massimo e questo genera valore, che a sua volta produce un beneficio collettivo. Vi faccio un esempio: tempo fa una multinazionale americana aveva elargito al suo manager migliore un compenso di 100milioni di dollari per i servizi ricevuti; una cifra effettivamente notevole. La stampa americana disapprovò questo bonus, ma la multinazionale spiegò che tale compenso non era altro che la percentuale dell’utile da due miliardi di dollari che lo stesso manager era stato in grado di procurare all’azienda. Ovviamente non tutti ambiscono a queste cifre, ma in ogni caso si viene pagati per quello che si dà. Oltre a essere i più bravi, bisogna anche essere pronti a sfide sempre maggiori, poiché più si cresce a livello economico e più grandi sono le responsabilità. Per esempio, in una partita di Calcio chi viene maggiormente criticato quando le cose non vanno come dovrebbero? Sempre i più bravi, sia nel bene sia nel male tutto cade su di loro.

Molti sostengono che le raccomandazioni o le amicizie giuste siano l’unico mezzo per progredire. Io invece affermo che si arriva ai vertici di qualsiasi azienda solo se si è capaci. Ovviamente ci saranno sempre quelli che hanno bisogno dell’aiuto, ma per toccare certi livelli devi essere in grado di eccellere e fornire il miglior servizio possibile. Altra qualità, indispensabile per emergere a livello economico, è il coraggio; spesso chi ha fatto fortuna ha anche messo in gioco tutto quello che aveva, rischiando per un progetto più grande. Per fare questo, deve essere presente in te la tendenza a non accontentarti, che non vuol dire non essere grato per quello che già hai, ma significa avere il desiderio di crescere ed evolversi. Spesso le cosiddette zone di confort, che ognuno si crea, frenano l’iniziativa sul nascere; così ci accontentiamo dei risultati raggiunti per paura di rischiare, senza accorgerci che ci stiamo privando anche della possibilità di cambiare la nostra condizione economica e di migliorare. Con questo non voglio affermare che tu debba lanciarti in ogni iniziativa; anzi. Sostengo solo che, dopo un’attenta analisi, è importante agire e non procrastinare perché sono sempre le azioni che generano i risultati. Ultimo e non meno importante elemento, per raggiungere la libertà economica, è fare quello che si ama, perché solo, per quello che veramente ci appassiona, siamo disposti a impegnarci al massimo e a riprovare, nonostante le battute d’arresto, che – statene certi – ci sono sempre. In conclusione, se tra i vostri desideri c’è quello di migliorare la vostra condizione finanziaria, individuate quello che sapete fare meglio o dove avete più talento, impegnatevi anima e corpo, osservate e imparate da chi prima di voi ci è riuscito. Poi, studiate e perfezionatevi costantemente senza credere di aver appreso tutto quello che c’era da imparare, perché quando cominciamo a pensare di essere onnipotenti e tuttologi siamo sull’orlo del declino.

Carmine Caso

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carmine Caso

Carmine Caso
Carmine Caso è editore di Cultura & Culture. Dopo la maturità scientifica, si è laureato in Conservazione dei Beni Culturali al Suor Orsola Benincasa (Laurea Vecchio Ordinamento). Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Ama il Cinema, l'Arte e la lettura. Su Cultura e Culture gestisce la rubrica/blog "Migliora la tua vita", uno spazio dedicato al miglioramento personale.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI