12 agosto 2012
Maria Ianniciello (1258 articles)
Share

LE BUGIE FANNO MALE ALLA SALUTE

© olly Fotolia.com

Affermava Gianni Rodari: «Nel Paese della bugia, la verità è una malattia», riferendosi alle malefatte di una nazione dove si aveva e si ha una paura patologica della verità! Ma se vogliamo prendere alla lettera le sue parole, senza coglierne l’esatto significato metaforico, possiamo oggi affermare che a essere portatrice di malattia è solo la bugia. E scusate la rima! Sì, perché da uno studio recente è emerso che smettere di raccontare fandonie migliora la salute psicofisica. A scoprirlo l’Università  Notre Dame dell’Indiana che ha condotto uno studio su 110 individui tra i 18 ed i 71 anni, i quali ogni qualvolta che mentivano avevano più possibilità di ammalarsi.

Il risultato di questa ricerca potrebbe dunque riferirsi non solo alle menzogne individuali ma anche e soprattutto a quelle collettive. Perciò se il nostro Paese è malato è perché ancora non siamo stanchi di dire bugie. Attenzione quindi a quelle piccole trovate quotidiane che sembrano agevolarci ma in realtà ci danneggiano. Forse perché subentra comunque il senso di colpa che è risaputo quanto sia dannoso per il nostro organismo? Agli studiosi l’ardua sentenza…

Maria Ianniciello

 

Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Direttore responsabile e coeditrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Presenta spettacoli vari (sfilate e concerti) e modera convegni. Su Cultura & Culture, oltre a occuparsi di libri, attualità e arte, è responsabile della sezione Cinema.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.