26 agosto 2012
Maria Ianniciello (1295 articles)
Share

GRAZIE A NEIL ARMSTRONG

Ph NASA

Quasi tutta la redazione di Cultura&Culture.it non ha vissuto uno dei momenti più importanti per l’umanità: il viaggio spaziale che incollò al televisore milioni di spettatori, i quali in tutto il mondo con il fiato in sospeso guardavano un uomo mettere piede sulla luna. Costui, come avrete potuto intuire, è Neil Armstrong, che per primo il 20 luglio 1969 camminò fluttuante sul suolo lunare pronunciando una frase che lo rese ancor più celebre: «Un piccolo passo per un uomo, un grande balzo per l’umanità». Armstrong – che è deceduto ieri, 25 agosto 2012, a 82 anni – è ed è stato storia e leggenda per gli Usa (e non solo), perché insieme agli altri astronauti presenti, ha contribuito a rendere ancor più forte il loro Paese, in piena Guerra Fredda, che si combatteva oltre che sulla Terra, attraverso un’aggressiva propaganda che spesso si trasformava in una vera e propria corsa agli armamenti, anche nello Spazio.

Quanto è accaduto il 20 luglio 1969 quasi tutta la redazione di Cultura&Culture.it lo ha appreso sui libri di storia e, nel leggere quelle pagine o nel guardare quei video, con fare sognante ha cercato di provare le sensazioni e le emozioni di quegli uomini che per primi hanno visto ciò che gli antichi avevano soltanto provato a immaginare. Grazie, quindi, a Neil Armstrong per averci fatto conoscere come è fatta la Luna…

Per vedere le foto dell’Apollo 11: http://www.nasa.gov/externalflash/armstrong/index.html

Maria Ianniciello

Tags Attualità
Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Direttore responsabile e coeditrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.