FONDAZIONE MILANO: MONICA GATTINI BERNABÒ NUOVO DIRETTORE GENERALE

© Enrico De Vita - Fotolia.com

Monica Gattini Bernabò, ex responsabile delle relazioni istituzionali del Teatro Litta, è il nuovo direttore generale della Fondazione Milano – Scuole Civiche. La nomina, a maggioranza, è giunta dopo un approfondito esame delle candidature ritenute idonee, che si sono distinte per l’alto valore complessivo. Tra gli aspetti salienti della candidatura di Gattini Bernabò, è stato considerato il forte legame che il nuovo direttore generale ha saputo stringere nel corso degli anni con il tessuto culturale e produttivo della città, i significativi risultati conseguiti nella gestione di processi complessi e articolati, tra i quali l’acquisizione e la ristrutturazione degli spazi di Palazzo Litta.

«Rivolgo a Monica Gattini Bernabò i miei migliori auguri per il suo nuovo ruolo di direttore generale della Fondazione Milano. La scelta del Consiglio di Indirizzo di Fondazione valorizza una professionista di alto livello, che da trent’anni lavora nel mondo della cultura e del teatro, e che con le sue competenze potrà rafforzare la connessione tra Scuole Civiche e tessuto artistico-culturale delle città, anche con lo scopo di promuovere positivi percorsi occupazionali per i giovani studenti. La sua nomina, inoltre, è in linea con le scelte adottate fin dall’inizio del mandato dal Sindaco Pisapia, che nelle società del Comune di Milano ha dato impulso positivo alla parità di genere nei ruoli dirigenziali». Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche per il Lavoro Cristina Tajani.

«Con questa nomina – ha spiegato il presidente di Fondazione Milano Filippo Del Corno – la squadra della Fondazione e delle Scuole Civiche è al completo per affrontare le future sfide della formazione professionale nel campo delle arti performative, dell’audiovisivo, delle lingue applicate. Gattini saprà assicurare alla governance della Fondazione non solo le sue indiscutibili capacità gestionali, ma la sua spiccata sensibilità per progetti di sviluppo ad ampio respiro, dando piena attuazione al forte indirizzo intrapreso dal nuovo Consiglio per garantire una riconquistata autonomia didattica delle quattro Scuole».

«Mi sento onorata per questa nomina – ha dichiarato Monica Gattini Bernabò – che voglio interpretare come ‘civil servant’, mettendo i miei trent’anni di professionalità a servizio della città e delle Scuole Civiche, che ho sempre conosciuto come esempio di eccellenza e di ricchezza. Per me è una sfida nuova, che intraprendo con entusiasmo, perché mi permette di lavorare per i giovani e a fianco di persone con grandi competenze».

Monica Gattini Bernabò Professionista milanese, che dalla formazione umanistica – una laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne, esperienze mondo dell’editoria e come traduttrice dal russo – ha costruito la sua carriera nell’ambito dell’organizzazione teatrale e dello spettacolo. Trent’anni di esperienza che l’hanno portata dal Teatro Verdi, al ruolo di responsabile delle relazioni istituzionali del Teatro del Buratto, prima, e del Teatro Litta, poi. Per il Teatro Litta, ha curato l’acquisizione e la ristrutturazione degli spazi di Palazzo Litta e la costituzione della Fondazione Palazzo Litta onlus. Costante il suo impegno per la promozione e il sostegno di progetti, in ambito teatrale, dedicati ai giovani. È presidente dell’associazione Teatri per Milano, vicepresidente della Antac – Associazione Teatri d’arte contemporanea e fa parte del comitato scientifico di Fondazione Cariplo per il progetto Laiv laboratorio arti dal vivo. Dal 2000 fa parte del consiglio direttivo dell’Agis Lombarda e collabora da tempo con l’Osservatorio dell’Immaginario Infantile e Giovanile. Dal 2009 è incaricata della direzione del Teatro Comunale di Casalpusterlengo, ottenuta su bando pubblico per cui cura con rischio di impresa la stagione di musica, prosa, cinema e teatro per le scuole. Nel 2010 avvia l’Associazione Teatri per Milano di cui diventa presidente e il progetto di rete Teatri per Milano, che ottiene importanti riconoscimenti da operatori e istituzioni pubbliche. Ha una lunga esperienza anche come docente, di materie inerenti l’organizzazione e il management dello spettacolo dal vivo, ed è chiamata a tenere con continuità lezioni al master di Management dello Spettacolo dell’Università Bocconi, al Cleacc (Corso Laurea discipline della cultura e spettacolo) della Bocconi, al Master dell’Università Cattolica di Milano e Brescia, alla Università Statale di Milano Bicocca e a molti corsi di Formazione tenuti da diverse associazioni dedicate.

Commenti

commenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI