Emma “E LIVE”, grinta ed emozioni nel nuovo album

Ha da poco concluso un mini tour da record, sold out a ogni tappa. Il suo “Emma 3.0”, infatti, è stato un successo di pubblico e di critica, evento che ha dimostrato la forte crescita personale e professionale dell’artista salentina. Emma Marrone è una forza della natura, capace di imprese musicali e vocali che illustri colleghi possono solo sognare di fare in carriera. Spesso accusata di essere prepotente, volgare e arrogante, Emma risponde alle critiche con il talento, a suon di premi e successi, collezionando dischi di Platino e milioni di visualizzazioni su Youtube. Sono i numeri a darle ragione, è il suo numerosissimo fan club a difenderla a spada tratta, incoronandola regina del pop Made in Italy. L’ultimo progetto discografico di Emma è “E LIVE”, album che ha conquistato subito il vertice delle classifiche di vendita (digitali e tradizionali). Si tratta di una raccolta dei brani più belli della cantante 30enne, per rivivere tutta la magia del precedente tour estivo, “Emma Limited Edition”, che ha attraversato l’Italia da nord a sud, incantando decine di migliaia di persone.

Emma

“E LIVE” contiene un cd con una tracklist di 16 canzoni, tutte registrate durante l’indimenticabile concerto andato in scena lo scorso 7 luglio nella splendida cornice dell’Arena di Verona, a eccezione dell’ultima traccia, “Resta ancora un po’”, unico pezzo da studio ( e scelto come singolo di lancio del progetto). “E LIVE” parte con la celebre “Amami”, singolo tra i più amati e acquistati della Marrone. Ascoltarla in versione live è tutta un’altra storia.

Emma nuovo album

L’intro del brano, tra fiati e percussioni, sembra la colonna sonora di un film epico, finché la voce di Emma giunge potente e devastante, accompagnata dall’onda del coro del pubblico in festa. “Sarò libera” è un crescendo di consapevolezza e di orgoglio, spinta dall’intensità di un pianoforte, mentre “Se rinasci” ci coccola con i suoi violini angelici: Emma canta “la parabola” di un amore, che combatte il “peso di un’assenza” e sceglie di donarsi sempre, con generosità e sincerità. “Schiena”, brano che dà il titolo all’album multiplatino del 2013, rivive in versione live arricchita dalla presenza dell’orchestra dell’Arena, tra incanto e malinconia.

“E LIVE” prosegue il suo cammino trionfale con la ritmata “Chimera” e con un altro successo firmato Emma Marrone: “L’amore non mi basta”, qui straripante come un grido disperato, a metà tra la giusta ricerca di attenzioni e la voglia incontenibile di indipendenza e di realizzazione personale. “Io son per te l’amore” affascina con l’intro di chitarra di Roberto Angelini, mentre “In ogni angolo di me” entusiasma grazie al sound esplosivo di batteria e tastiere. Si torna a sognare con il sax di “Ma che vita fai”, ci si risveglia improvvisamente dal torpore con “Dimentico tutto” e la magia di un piano che quasi commuove e cura le ferite: “Il sorriso non lo perdere mai, qualunque cosa accada”, dice Emma quasi sottovoce, prima di lasciar cantare il suo adorato pubblico. Momento da lacrima facile.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Tra le hit più belle proposte durante la serata speciale di Verona, “Non è l’inferno” merita una menzione a parte. L’arrangiamento offerto per il live dell’Arena è da brividi (per qualche istante sembra di essere a un concerto di Vasco). Non meno coinvolgente “Arriverà” (altro brano firmato Kekko dei Modà), tribal version. In “E LIVE” non poteva mancare “Cercavo amore” (seducente come un tango argentino) e l’intramontabile “Calore”, primo vero successo targato Emma Marrone post Amici, completamente stravolto per regalare maggiore pathos. Il disco live si conclude con la rockeggiante “La mia città”, brano che l’artista ha presentato all’ultimo Eurovision in Danimarca, e il singolo di fine 2014, “Resta ancora un po’”, studio version.

Emma E-Live

“E LIVE” contiene anche un dvd con tutte le immagini del concerto-evento che ha stregato oltre 15mila persone accorse nella città veneta la scorsa estate. Non mancano i contenuti esclusivi, come il bellissimo duetto con l’ospite sul palco di Verona, David Bisbal, sulle note di “Hombre de tu vida” e “Amame” (il 14 dicembre Emma ricambierà il favore e volerà a Madrid, per esibirsi con l’artista spagnolo durante il suo concerto). All’interno del dvd si possono trovare sezioni tematiche come “E Life”, un backstage che racconta i retroscena del live in Arena, con tanto di intervista ad Emma, e “E Love”, che ripercorre le collaborazioni che si sono succedute nelle tappe di “Emma Limited Edition”. Insomma, un ottimo regalo da mettere sotto l’albero, per coccolare se stessi e la persona amata.

Silvia Marchetti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI