Libri più venduti, Wilbur Smith spodesta Camilleri
15 novembre 2014
Silvia Marchetti (321 articles)
Share

Libri più venduti, Wilbur Smith spodesta Camilleri

La classifica dei libri più venduti dal 3 al 9 novembre 2014. 

Wilbur Smith spodesta Andrea Camilleri. “Il Dio del deserto” (Longanesi, 19.90 euro), ultima fatica dello scrittore 81enne, è infatti il libro più venduto della scorsa settimana (classifica stilata da Arianna+). Una new entry che rivoluziona dunque la top ten e che fa retrocedere in seconda posizione “Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano” di Andrea Camilleri (Sellerio Editore Palermo, 14 euro). Terzo posto per “L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento” di Massimo Recalcati (Einaudi, 14 euro).

Scende al quarto posto, perdendo ben due posizioni, “Ciò che inferno non è” di Alessandro D’Avenia (Mondadori, 19 euro), seguito da “Smith & Wesson” di Alessandro Baricco (Feltrinelli, 10 euro). Piace e convince Elena Ferrante, che resiste in classifica con il suo libro “Storia della bambina perduta. L’amica geniale” (E/O, 19.50 euro). Settimo posto, invece, per “Il confessore” di Joe Nesbo (Einaudi, 21 euro); ottavo il volume “Io sono con voi. Catechismo per l’iniziazione cristiana dei fanciulli (6-8 anni)” a cura della Conferenza Episcopale Italiana (Libreria Editrice Vaticana, 5.50 euro).

Chiudono la classifica dei libri più venduti dal 3 al 9 novembre 2014, Camilla Lackberg con “Il guardiano del faro” (Marsilio, 18.50 euro) e, al decimo posto, Simona Spartaco con il romanzo “Se chiudo gli occhi” (Giunti Editore, 16 euro).

Silvia Marchetti

Silvia Marchetti

Silvia Marchetti

Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.