culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Salute e Stili di Vita

Tra balsami e profumi i 400 anni dell’antica Officina di Santa Maria Novella

L’Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella compie 400 anni. Fondata nel 1221 dai frati domenicani, è solo nel 1612 che l’antica apoteca fiorentina apre le porte al pubblico diffondendo l’arte officinale. E’ per merito dell’opera dei frati domenicani che il nome dell’Officina diventa famoso nelle corti di tutta Europa grazie all’elevata qualità dei prodotti e delle formulazioni di profumi, ciprie e belletti. Tra i clienti di gran fama, Caterina de’ Medici, a cui i francesi devono tutte le attuali conoscenze sul profumo. Oggi passati 400 anni, l’attività continua nel rispetto della tradizionale artigianalità dei frati senza però trascurare i nuovi ritrovati tecnologici oggi a disposizione. Tradizione e progresso tecnologico quindi, il connubio che oggi ha reso famoso il nome dell’Officina nello ricco scenario della Profumeria Artistica. Ma ancor di più, il successo dell’Officina sta nell’intuizione avuta dai frati di anteporre l’effimero al curativo, ed è per questo motivo che la parola Profumo precede l’aggettivo Farmaceutica. Eugenio Alphandery, direttore e comproprietario dell’antica officina, per l’ occasione ha commissionato grandi opere di restauro per portare all’antico splendore le sale della farmacia in Via Scala e forte della rinascita del suo brand punta all’apertura di altri due nuovi punti vendita, uno a Milano in Via Brera, l’altro a Roma in Via Borgogna. Inoltre, per la grande data Alphandery ha elaborato due nuove fragranze, Ottone e Porcellana, la prima avvolgente e decisa ci riporta al Nord Europa, la seconda più leggera e romantica rimanda ai sapori d’Oriente; entrambe, in edizione limitata e numerate a mano, saranno in vendita sino alla fine del 2012. Per omaggiare la storia e la vita dell’antica maison fiorentina grandi festeggiamenti si terranno dal 11 al 13 maggio, mese dedicato all’iris fiore simbolo di Firenze, presso il Giardino Corsini durante la diciottesima edizione dell’evento “Artigianato e Palazzo”.
Doralda Petrillo
close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Doralda Petrillo

Salve, sono Doralda Petrillo, aspirante pubblicista, laureata in Farmacia e Master in Scienze Cosmetiche. Con questo spazio spero di poter condividere con voi la mia passione e le mie competenze per cosmetici e profumi. Il mio motto? Ognuno di noi è unico, speciale, il segreto sta nel darsi valore.

Un commento

Leave a Reply

shares