Non solo film

Note senza frontiere a Bracciano

euro music festMusica senza frontiere, intesa come canale di comunicazione trasversale, universale. L’unica in grado di unire, di cancellare la parola confine. Sarà lei la grande protagonista di Euro Music Fest, un progetto che si prefigge come obbiettivo quello di promuovere l’incontro di giovani provenienti da diversi contesti culturali e geografici. Le parole chiave dell’evento che si terrà dal 2 al 4 agosto sul Lungolago di Bracciano (RM), sono quindi incontro, conoscenza, comunicazione con un occhio di riguardo alle più delicate tematiche legate all’ambiente, al turismo e più in generale alla cultura. Organizzato dall´Associazione Culturale Discanto, in collaborazione con i Comitati di Gemellaggio di Bracciano (Italia), Châtenay-Malabry (Francia) e Neusäß (Germania), gli Assessorati alle Politiche Culturali e alle Attività Produttive del Comune di Bracciano, l’Associazione Culturale Mettici le Idee e l´AICS Roma, l’Euro Music Fest, organizzato in tre serate, ospiterà ogni sera tre gruppi emergenti provenienti dalle città gemellate che proporranno la loro musica per promuovere lo scambio e la conoscenza del territorio. Il folk/rock, lo ska e l’hip hop si alterneranno sul Main Stage dell’Euro Music Fest per dare ampia visibilità alla ricca tradizione musicale mittleuropea. Si parte venerdì 2 agosto dalle ore 19,00 e fino alle 21,00 con il “Palco Acquaria” dedicato alle band emergenti, per poi spostarsi sul Main Stage dalle 21,00 fino alle 24,00 con i concerti dei Die Zäune (DE), Veeblefetzer & The Manigolds, Tony La Muerte e a chiudere i vicentini Veronika. Sabato 3 agosto ancora band emergenti sul “Palco Acquaria” e dalle 21,00 sul Main Stage i concerti di Francesco Scio, Theseus Project, Stamp (FR) e a chiudere il concerto di Coez, nuova stella della scena Rap italiana. Domenica 4 agosto i concerti di La stirpe di Morgana, Barbera & Champagne, Rumore Binario precederanno la gran chiusura dei Kutso. Le sponde del Lago di Bracciano si faranno, quindi, portavoce dei messaggi musicali di tante realtà ma saranno anche il luogo da cui partiranno interessanti approfondimenti concentrati su tematiche interculturali, ambientali e socioeconomiche. A tutto questo si aggiungeranno numerosi appuntamenti sportivi, gastronomici e culturali, tutti ad ingresso gratuito. Tra tutte, spiccano le LagOlimpiadi: previste sul lungolago di Bracciano, chiuso al traffico per l’occasione, e organizzate dall’AICS Roma (Associazione Italiana Cultura e Sport), in collaborazione con Eco Vela Play e il Windsurfing Club Bracciano, avranno in programma le seguenti attività: gare di Sup (pagaiare sulle tavole da surf), Iron Surf e Windsurf e gare di voga del pattìno, pedalò, e canottini. Inoltre tornei di beach volley, calcio a 5 giovanile e calcio a 5 femminile completano il ricco calendario di eventi sportivi che restituiranno ai cittadini il reale senso di appartenenza alla madre terra .

 

Commenti

commenti

Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

shares