culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Non solo film

LAVERDI: 5.500 SPETTATORI PER LA “NONA”

Zhang Xian

Il classico appuntamento musicale di Milano per Capodanno con la Nona Sinfonia di Beethoven, eseguita dall’Orchestra Verdi, diretta dal Maestro Zhang Xian, all’Auditorium di Milano, è stato un successo a tutto tondo anche per questo quattordicesimo appuntamento consecutivo, il terzo nel segno del direttore musicale Zhang Xian che chiude il 2012 e saluta il 2013 sul podio di largo Mahler alla testa dell’Orchestra Sinfonica, del Coro Sinfonico diretto da Erina Gambarini e di un quartetto di solisti di pregio che schiera il soprano Laura Aikin, il mezzosoprano Eva Vogel, il tenore Alexander Kaimbacher e il basso-baritono Thomas Tatzl. Le quattro repliche del concerto (29, 30, 31 dicembre 2012 e 1 gennaio 2013), hanno fatto registrare un’affluenza complessiva di oltre 5.500 spettatori, con il tutto esaurito per ogni performance.

Parte dell’immaginario collettivo, la “Nona” è spesso eseguita a Capodanno, beneaugurante viatico per l’anno che sta per arrivare. E i milanesi, dopo la prima nel 1999, hanno dimostrato ancora una volta grande affetto e sensibilità nei confronti de laVerdi e di un’opera immortale come quella di Beethoven.

Archiviati i festeggiamenti del Capodanno, l’Orchestra di largo Mahler si prepara ad altri due appuntamenti: oggi, giovedì 3 gennaio, venerdì 4 e domenica 6 l’Orchesra Sinfonica, diretta dal Maestro Gaetano d’Espinosa, eseguirà Staruss e Bruckner; sabato 5 invece l’Orchestra laVerdi Barocca, diretta dal Maestro Ruben Jais, eseguirà il tradizionale Oratorio di Natale di Bach, altro concerto all’insegna della tradizione de laVerdi.

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares