Non solo film

A tutta “Birra”!

Il logo dell'associazione umbra
Il logo dell’associazione umbra

Il benessere passa anche attraverso il gusto.

Se negli anni ci si era allontanati dagli orti e dalle coltivazioni artigianali per dar spazio alla grande produzione, oggi sempre più, nel settore alimentare in primis, si torna alle produzioni locali che garantiscono la qualità delle materie prime, la genuinità dei prodotti e soprattutto sapori autentici.

Il gusto è uno dei tre punti forti del Consorzio Umbria Benessere Club Vitae, assieme alla natura e ovviamente al benessere, tutti strettamente legati tra loro. Un viaggio culinario in Umbria, passando tra i pregiati vigneti e i caratteristici ulivi, le birre di produzione artigianale, per assaporare il tutto nei migliori ristoranti della regione.

A lezione dal mastro birraio- 

La birra di ispirazione monastica

Si chiamano Monasta, Verbum, Gaudens, Ambar, Aurum e rappresentano tipi diversi della prima Birra Artigianale di ispirazione monastica prodotta dall’Azienda Agricola Biologica del Relais San Biagio, una delle strutture del Consorzio Umbria Benessere. Una birra non filtrata e non pastorizzata, ma rifermentata in bottiglia. Per saperne di più il Relais San Biagio organizza per i suoi ospiti delle serate a tema con il mastro birraio, per conoscere la storia, imparare il corretto servizio della birra, le fasi di produzione e l’abbinamento con il cibo. Il ristorante, con spettacolare vista sulle colline, offre una cucina semplice e genuina. Oltre alla birra, salumi, cereali, ortaggi, uva, vino biodinamico, olio e tisane sono tutti prodotti di coltivazione propria.

Ideale per rigenerarsi grazie alla sua posizione immersa nella natura, il Monastero propone per l’estate 2013 il pacchetto “Rilassamento e ricarica”, con un pernottamento in pensione completa e una cura idro-enegertica della durata di circa quattro ore.. La cura idro-enegertica comprende: idro-aromaterapia, phyto-fangoterapie nel Bagno di Fieno, idrogetti, bagno nella Fonte Termale trentasei gradi centigradi con idro-Cromoterapia, massaggio con oli caldi ed essenze personalizzato, relax nella sala Ottagonale con tisana personalizzata.

Consorzio Umbria Benessere
Consorzio Umbria Benessere

 

Il vino-

Settanta ettari di vitigni DOC e IGT

Il Grechetto DOC di Todi e il Sangiovese sono solo due dei pregiati vini che vengono prodotti a Todi e impreziosiscono la Cantina Franco Todini, la storica famiglia proprietaria anche del Relais Todini. Quest’ultimo, un antico maniero del ’300 che sorge sulla sommità di un colle, nel cuore della verde campagna umbra, fa parte delle strutture selezionate che compongono il Consorzio Umbria Benessere. Sulle dolci colline tipiche del paesaggio umbro si allineano i filari di viti, oltre settanta ettari di vitigni DOC e IGT di varietà diverse, tipiche della zona o introdotte in epoca più recente.

Degustazioni in cantina e raffinate cene nel ristorante panoramico del Relais Todini, una cucina con le specialità della tradizione gastronomica umbra, raffinati piatti di pesce e la rinomata carne argentina.

Tra i pacchetti per l’estate 2013 si può scegliere “Sogno di…vino” comprensivo di: due notti in camera superior in prima colazione a buffet con dolci artigianali, un massaggio di coppia agli oli essenziali profumati, un trattamento rigenerante viso agli estratti di uva rossa, un bagno di vino per la coppia con degustazione dei vini della Cantina Todini, un prodotto cosmetico della linea personalizzata agli estratti d’uva rossa.

Cena sotto le stelle a Castello-

Parlando sempre di cucina non si può perdere in estate l’appuntamento con la cena sotto le stelle nell’Hortus Conclusus del Castello, un chiostro giardino situato nel cuore del piccolo borgo di Montignano, dove le antica mura, il roseto e le siepi secolari fanno da cornice a serate di gran fascino. È una delle proposte del Castello di Montignano, residenza d’epoca del Consorzio Umbria Benessere, che sorge a quindici minuti da Todi e racchiude in sé la maestosità del castello medievale e il fascino incantato del Borgo. Ricavato negli antichi ambienti del Castello, si trova il ristorante Materiaprima che propone raffinati menù à la carte, menù tipici umbri e menù light. Una cucina leggera, semplice e ricercata, un mix di benessere, salute e gusto, sotto la regia dello chef Alessandro Petraroli.

Gli ospiti del Castello di Montignano possono scegliere il pacchetto Estate comprensivo di cinque notti in camera Classic con vista panoramica, prima colazione continentale, una cena la sera dell’arrivo (bevande escluse), un pranzo a bordo piscina (bevande escluse), libero accesso alla SPA ACQUADEGNA, libero accesso al parco piscina, wellness kit.

Consorzio Umbria Benessere
Consorzio Umbria Benessere

Weekend con gusto in terrazza-

Prodotti locali e genuini caratterizzano anche la cucina del Ristorante Fiorfiore della Residenza Roccafiore, struttura del Consorzio Umbria Benessere. A pochi minuti da Todi, circondata dalla natura incontaminata dei Monti Martani, immersa tra vigne e oliveti la Residenza Roccafiore è il luogo ideale dove concedersi un salutare weekend di relax e assaporare prodotti tipici della cucina umbra. Lo chef Carlo Grimaldi si serve prevalentemente dei prodotti dell’azienda agricola Roccafiore, tra cui vino, olio, verdure, legumi, o di aziende vicine ad esempio per le carni, i formaggi e il tartufo. Particolarmente suggestiva, nella stagione estiva, è la cena servita sulla terrazza panoramica con vista su Todi. Per una vacanza all’insegna della buona cucina si può scegliere il pacchetto Weekend con Gusto, valido fino al 10 agosto 2013. Due pernottamenti in camera Classic con prima colazione, una cena a lume di candela al Ristorante Fiorfiore (bevande escluse), utilizzo libero di piscina interna ed esterna, percorso Kneipp, vasca idromassaggio, percorsi caldi con cromoterapia ed aromaterapia, zona relax, angolo delle tisane.

Per info, prezzi e prenotazioni: www.umbriabenessere.eu

 

Commenti

commenti

Romina Capone

Romina Capone, Avellino. Dottoressa in Lettere e Filosofia presso l'Università degli Studi di Salerno. Laureata in materia di Linguaggio giornalistico, è giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Nel 2008 fino al 2010 ha collaborato per il quotidiano provinciale "Ottopagine". Dal 2011 ad oggi scrive per il quotidiano nazionale "Il Mattino". Intermediatore culturale per la casa editrice Il Papavero di Donatella De Bartolomeis. Moderatrice di eventi e scrittrice. Per Cultura & Culture, è responsabile della sezione Cultura (Arte e libri).

Lascia un commento

shares