Non solo film

A LUCCA IL CONCORSO GIACOMO PUCCINI

© visivasnc - Fotolia.com

Arrivano da Spagna, Giappone, Corea, Russia, Austria, Taiwan, Cina, Armenia, Ungheria… i giovani partecipanti al Concorso Giacomo Puccini in programma dal 23 al 27 giugno 2012 a Torre del Lago (Lucca). Il Concorso, che nasce a Lucca nel 2009, è promosso dall’Associazione Club la Boheme ed è presieduto dal soprano Silvana Froli, è arrivato alla sua  IV edizione. I programma prevede anche una appendice a Lucca. Nei giorni 23 e 24 si svolgeranno le fasi eliminatorie e il 25 la semifinale. Il 26 giugno a Lucca presso l’Auditorium San Micheletto è previsto il Concerto – aperto al pubblico – di tutti i finalisti mentre la serata finale, in cui saranno proclamati i vincitori, è in programma per mercoledì 27 giugno con un’altra performance dei partecipanti che si terrà presso l’Auditorium Enrico Caruso del Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago.

A selezionare i giovani cantanti sarà una Commissione presieduta da Giovanna Casolla, Premio Puccini nel 2011 e protagonista del Festival Puccini 2011 nel ruolo della Principessa Turandot. Con Giovanna Casolla in giuria Lucetta Bizzi, soprano, docente dell’Accademia Festival Pucciniano, Valerio Galli , direttore d’orchestra, Marcello Lippi, direttore artistico del Teatro Verdi di Pisa, Alberto Paloscia direttore artistico del Teatro Goldoni di Livorno, Luigi Roni, basso, Vincenzo Grisostomi Travaglini, regista e critico, Alberto Veronesi direttore artistico del Festival Puccini. Madrina del Concorso Simonetta Puccini.

Nel corso della serata finale sarà assegnato dai presidenti dei principali circoli lirici italiani anche il Premio Fan dell’opera. Il Concorso è aperto a cantanti di ambo i sessi, di ogni nazionalità e registro vocale, che non abbiano compiuto alla data del 30 giugno 2012  38 anni per soprano e tenori e 40 per mezzosoprani, baritoni e bassi. Il Concorso prevede l’attribuzione di premi in denaro e la possibilità di ricoprire ruoli nella 58esima edizione del Festival Puccini.

I PREMI

– I classificato: borsa di studio di € 5.000,00

– II classificato: borsa di studio di € 3.000,00

– III classificato: borsa di studio di € 1.000,00 –

Premio Internazionale dei Fans dell’Opera: € 2.000,00

Il concorso è promosso dall’associazione “Club La Bohème”, dalla Fondazione Festival Pucciniano e dal Comune di Viareggio con il patrocinio del Comune di Lucca e del Teatro del Giglio.

close

Salve, sono Maria Ianniciello. Grazie per aver letto l'articolo. Se ti è piaciuto il sito e il pezzo, iscriviti alla mia newsletter settimanale. Riceverai ogni lunedi una mail con gli articoli e i nuovi episodi del podcast, contenuti inediti, buoni sconto su libri e tanto altro!

Commenti

commenti

Salve, mi chiamo Maria Ianniciello. Cultura & Culture è un blog indipendente. Redigere articoli ed editare podcast di qualità richiede tempo e concentrazione. DONA ORA affinché io possa creare contenuti migliori. Grazie mille!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares