Libri: recensioni & interviste

La regola dell’equilibrio di Carofiglio è il libro più venduto

La regola dell'equilibrioNella classifica dei dieci libri più venduti nella settimana dal 10 al 16 novembre 2014, stilata da Arianna +,  si colloca al primo posto “La regola dell’equilibrio” (Einaudi, euro 19), nuovo romanzo di Gianrico Carofiglio, seguito da Andrea Camilleri  con “Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano” (Sellerio Editore Palermo, euro 14). Scende al terzo posto “Il dio del deserto” (Longanesi, euro 19,90) di  Wilbur Smith. Alla spalle dello scrittore de “Il settimo papiro” c’è “Venite con me. Catechismo per l’iniziazione cristiana dei fanciulli (8-10 anni)”, volume a cura della Conferenza episcopale italiana ed edito dalla Libreria Editrice Vaticana (costo 5,50).

Al quinto posto si classifica “Diario di una schiappa. Sfortuna nera” ( Il Castoro, euro 12) di Jeff Kinney, mentre al sesto e settimo scalino troviamo “Smith & Wesson” (Feltrinelli, euro 10) di  Alessandro Baricco e “Io sono con voi. Catechismo per l’iniziazione cristiana dei fanciulli (6-8 anni)”, a cura della Conferenza episcopale italiana ed edito dalla Libreria Editrice Vaticana al costo di  5,50 euro.

In coda alla top ten ci sono “Ciò che inferno non è” (Mondadori, euro 19) di Alessandro D’Avenia, “Il mercante di luce” (Einaudi, euro 15) di Roberto Vecchioni e il saggio di Bruno Vespa “Italiani voltagabbana. Dalla prima guerra mondiale alla Terza Repubblica sempre sul carro dei vincitori” (Mondadori, euro 20).

close

Salve, sono Maria Ianniciello. Grazie per aver letto l'articolo. Se ti è piaciuto il sito e il pezzo, iscriviti alla mia newsletter settimanale. Riceverai ogni lunedi una mail con gli articoli e i nuovi episodi del podcast, contenuti inediti, buoni sconto su libri e tanto altro!

Commenti

commenti

Salve, mi chiamo Maria Ianniciello. Cultura & Culture è un blog indipendente. Redigere articoli ed editare podcast di qualità richiede tempo e concentrazione. DONA ORA affinché io possa creare contenuti migliori. Grazie mille!

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo culturale intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione.

Lascia un commento

shares