Kekko dei Modà si rivela in un libro. La presentazione a Torino

Il 10 maggio 2012 i Modà saranno al Salone del libro di Torino. Perché? Ma per presentare il libro “Come un pittore” di Kekko Silvestre, il fondatore, il cantante e l’autore dei Modà. Kekko ha scritto la prima canzone a 14 anni e ha cominciato girando le piazze italiane, che si riempivano con la sola forza del «passacanzone». Un sogno che è diventato realtà, come quelle parole che diceva a se stesso quasi come un profezia quando passava davanti al Forum di Assago: ««T’immagini se un giorno riuscirò a suonare qui?». E quella frase detta così, come per gioco, si è trasformata in una splendida realtà il  3 ottobre 2011 quando il gruppo si è esibito davanti a 12mila persone. Nel frattempo  anni di gavetta e fatica, di delusioni e fregature, che l’hanno portato ad un passo dalla rinuncia. Per fortuna una promessa fatta alla madre e la scommessa (vincente) di un grande talent scout l’hanno convinto a non mollare e a crederci ancora una volta, fino in fondo. Ora che finalmente i Modà sono esplosi, Kekko racconta in questo libro (edito dalla Sperling & Kupfer)  la storia della band, le scorribande su e giù per l’Italia, le litigate furiose e gli slanci di amicizia, ma soprattutto la convinzione e l’entusiasmo che l’hanno sempre animato, perché «non è mai finita finché non lo decidi tu».

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Lascia un commento