Non solo Cinema

A Ginevra piazze e strade accolgono la Festa della Musica

Place du Bourg de four
Place du Bourg de four @ Ufficio Turistico Ginevra

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Ginevra l’internazionale. Ginevra la calvinista. Ginevra e la Società delle Nazioni. Ginevra e l’assassinio dell’imperatrice Sissi. Ginevra e il suo jet d’eau sul lago. Ginevra e Rousseau. Ginevra e il Cern. Associazioni di idee, queste. Le prime che molto probabilmente vengono in mente a molti di noi quando ci troviamo a pensare alla seconda città svizzera, la francofona Genève. È sicuramente una bella città, Ginevra: piacevole per passeggiare, suggestiva grazie al suo lago, ricca di spunti storici e culturali da scoprire. E se a tutto questo aggiungiamo l’evento che si terrà proprio durante il fine settimana in arrivo, allora un breve viaggio nella città definita “della pace” potrebbe essere davvero un’ottima idea.

Festa della Musica 2011 Patrick G. Lopreno 2
Festa della Musica 2011 @ Patrick G. Lopreno

È tutto pronto, infatti, per il tanto atteso appuntamento con la ventiduesima edizione della “Fête de la musique”, la manifestazione che ogni anno aggiunge a Ginevra un pizzico di brio, trasformandola nel centro della musica. Dalla classica al jazz, passando per samba, rock, tecno e molto altro ancora: il 21, il 22 e il 23 di giugno la capitale dell’omonimo cantone incanterà, infatti, residenti e visitatori, giovani e meno giovani, dilettanti e professionisti e lo farà con un memorabile puzzle sonoro. Un’occasione imperdibile per trascorrere qualche giorno in quella che spesso viene definita “la più piccola delle grandi metropoli”, che durante il fine settimana in arrivo metterà a disposizione di musicisti provenienti da tutto il mondo le sue piazze, i cortili dei palazzi, i parchi e le strade, dando vita a quella grande festa che da più di un ventennio movimenta la città. Circa 500 in tutto, nel dettaglio, i concerti che si terranno nell’arco dell’imminente tre giorni, cui si affiancheranno anche proiezioni di film, mostre, workshop e installazioni digitali, tutti rigorosamente sparsi per le vie del centro.

Festa della Musica 2011 @ Patrick G. Lopreno
Festa della Musica 2011 @ Patrick G. Lopreno

Come per le edizioni passate, anche quella 2013 è ricca di proposte adatte a soddisfare tutti i gusti musicali: salsa, tango, hip-hop, musica da camera, sinfonica, rap, reggae, rock, jazz, cui si aggiungeranno anche inaspettati set di cornamuse, jodel e ballerini polinesiani. Sono più di trenta, poi, le location selezionate per questo evento di inizio estate, tra le quali anche alcune delle sedi più prestigiose della città come la Cattedrale di San Peter, Victoria Hall, le chiese principali, l’Ateneo e il Conservatorio. E poi, chiaramente, la musica per le strade, queste ultime rese ancora più vivaci dalla presenza di bancarelle di cibi provenienti da diverse parti del mondo. Non resta che preparare una piccola valigia e partire.

Per info: www.fetedelamusique.ch.

Valentina Sala

 

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Valentina Sala

Valentina Sala

Giornalista pubblicista. Tra i suoi campi di interesse soprattutto viaggi e cultura. Dopo una laurea di primo livello in Scienze della Comunicazione consegue la specialistica in Editoria con il massimo dei voti e con una tesi sul rapporto tra letterati e città, ricostruendo la Parigi di Émile Zola e la Vienna di Joseph Roth. Collabora con più giornali e riviste e affianca alla professione giornalistica quella di insegnante di Psicologia della Comunicazione. Tra le sue passioni i romanzi capaci di raccontare un luogo e un’epoca, i film di François Truffaut, il buon cibo, le città europee e, soprattutto, il viaggio inteso come modo per scoprire e confrontarsi con realtà diverse.

Lascia un commento