Senza categoria

Julianne Moore strega nel film “Il settimo figlio”

Julianne Moore, che ha ricevuto l’Oscar come miglior attrice protagonista per “Still Alice”, al cinema con il film “Il settimo figlio”, nel quale veste i panni di una strega. 

Il settimo figlio filmIl Male oscura il mondo all’apparir della luna rossa dando così inizio al tempo delle streghe. Questo il filo conduttore de “Il settimo figlio”, il film che – diretto da Sergej Bodrov – è giunto nelle sale cinematografiche italiane il 19 febbraio. Nel cast della pellicola – che s’ispira al libro “L’apprendista del mago” di Joseph Dalaney – anche una bellissima Julianne Moore che, svestiti i panni di Alice, il ruolo che le ha consentito di ricevere l’Oscar come migliore attrice protagonista, interpreta una strega incattivita da una delusione d’amore. Il suo personaggio, Madre Malkin, è il più affascinante del film, perché rappresenta la donna ferita e umiliata. Lei è la Madre di tutte le Streghe che troviamo in ogni storia e leggenda. Potrebbe rappresentare l’inverno o la donna che sta per invecchiare o anche la seconda fase del ciclo mestruale, come suggerisce Miranda Gray nel libro “Luna Rossa”. In questa importante fase l’energia distruttiva di ogni donna prende forma per creare il nuovo, rappresentato dal giovane Tom e dalla sua amata. Madre Malkin si è innamorata del Mago Gregory (Jeff Bridges) che, secoli prima, ricambiava il suo amore fino a quando per una serie di circostanze non decide di dare il suo cuore a un’altra donna.

Julianne Moore film il settimo figlio

La strega ha una triplice chance: impazzire per il dolore, rielaborare la sconfitta oppure dare sfogo a tutta la sua violenza. Decide di percorrere la terza via: ammazza la moglie di Gregory, il quale però la cattura e la rinchiude sottoterra perché non ha il coraggio di ucciderla. Madre Malkin riesce però a liberarsi ritrovando forza e carisma. Ammazza così l’apprendista di Gregory che recluta un nuovo allievo, il settimo figlio Tom Ward (Ben Barnes), un ragazzo sveglio e dotato di poteri straordinari che, come il suo maestro, s’innamora di una strega. Corsi e ricorsi, proprio come accade nella natura dove nulla muore e si distrugge perché cambia semplicemente aspetto. Riuscirà il settimo figlio a sconfiggere, insieme al mago Gregory (che ha il colpito di uccidere le creature del male), Madre Malkin e il suo potente esercito? Non vi resta che scoprirlo al cinema dove potrete gustarvi un film con degli ottimi effetti speciali e una trama ben costruita, sicuramente poco originale e non emozionante. Una pellicola che però con le sue creature fantastiche non annoia, anzi… in alcune sequenze sorprende anche grazie alla presenza di un’attrice come Julianne Moore che sa sempre reinventarsi.

Maria Ianniciello

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione. Oggi mi dedico come giornalista ai libri e al cinema in Cultura & Culture e sul mio canale YouTube (Marica Movie and Books). Curo la rubrica Bimbi al cinema sul blog Ricomincio da quattro di Adriana Fusè.

Lascia un commento

shares