Salone del Mobile: Arriva B-LINE con Karim Rashid
15 marzo 2013
Ornella Fontana (89 articles)
Share

Salone del Mobile: Arriva B-LINE con Karim Rashid

La poltrona Woopy disegnata da Karim Rashid per B-LINE

La poltrona Woopy disegnata da Karim Rashid per B-LINE

Partecipa per la quinta volta al Salone Internazione del Mobile di Milano (9-12 aprile prossimo) e si presenta, anche in questa edizione 2013, con un biglietto da visita esclusivo nel suo genere. Parliamo di B-LINE, azienda di design d’origine padovana, fondata nel 1990 e capace, da oltre un decennio, di fornire delle collezioni che riflettono tout court lo spirito del brand, racchiuso nel claim: space, people, colours. Intanto le creazioni versatili, il colore, il bagaglio di nomi che ruotano intorno alle proposte più vivaci, conquistano a un solo colpo d’occhio il pubblico, anche il meno esperto, colpito da semplice curiosità. Mettiamoci poi quel senso di modernità, l’innovazione, e quei pantoni così vivaci e il gioco è fatto. SNOOP_2La sperimentazione giovane del marchio piace, diverte. E in effetti, basta leggere tra le collezioni firmate dai designer che collaborano con il brand, per notare una lunga lista di nomi nuovi e internazionali pronti a firmare progetti e sperimentazioni in stile B-LINE.  Spazio alle nuove ispirazioni, potrebbe essere il claim sottinteso, azzeccatissimo se si guarda anche a quella coerenza di stile, seppur sotto “mani” diverse, che rende questo brand estremamente cosmopolita. Prodotti come Woopy (serie di poltrone e sgabelli) e Snoop (sgabello basso-tavolino, che diventa elemento per creare libreria) sono diventati personaggi a tutti gli effetti della storia B-LINE, soprattutto se dietro l’autore di questi “caratteri” c’è il nome di Karim Rashid. E proprio seguendo la scia lasciata da uno dei nomi più quotati del design, l’azienda ha appena annunciato al pubblico il ritorno di Karim Rashid per l’edizione del 2013. Così, se lo scorso anno, si è puntati a far emergere il talento dei giovani italiani con Alessandro Masturzo e il trio Busetti-Garuti-Redaelli (che hanno firmato in tutto quattro prodotti della collezione precedente), in questa nuova edizione l’azienda padovana sale sul palcoscenico del design con il suo asso di estro Karim Rashid. Il designer, che da sempre spazia dal puro campo del prodotto, all’interior design, dalla moda all’arredamento, passando anche dall’illuminazione, promette già la declinazione, in formato prodotto, della sua parola d’ordine: contemporaneità, in ogni sua interpretazione.

MANHATTAN_2Così, a distanza di due anni dal lancio dei due prodotti disegnati per B-LINE, Karim Rashid torna a siglare la collezione del brand partendo proprio dal colore e dal polietilene stampato in rotazionale che costituirà  il materiale anche della nuova poltroncina Gemma –  tutta un’altra seduta rispetto alla sorella maggiore Woopy –  e della cornice dello specchio multifunzione Oskar. Non ci resta che attendere le prossime date del Salone del Mobile e mettere in agenda questo apuntamento. Un Save The Date esuberante, ne siamo sicuri.

L’appuntamento con B-LINE è al Salone dal prossimo 9 aprile allo stand E36 del padiglione 16 della fiera di Milano, dove ci sarà anche Karim Rashid il giorno 11 alle ore 12, quando terrà una press conference: un’occasione preziosa per incontrare personalmente il designer.

 

Ornella Fontana

Ornella Fontana

Giornalista professionista di Milano, specializzata in fashion communication & image, ho iniziato a lavorare nella giornalismo di moda, come fashion editor circa otto anni fa. Dopo i primi stage post laurea sono arrivati i primi contratti nelle case editrici tra cui Sky, ELLE Italia, MTV Style, iniziando poi a lavorare come fashion contributor con quotidiani nazionali e riviste estere, Da circa un anno ho fondato il mio blog indipendente, www.upstylemagazine.it che tratta dell'avanguardia del lifestyle (dalla moda alla musica) a respiro internazionale. Oggi collaboro con diversi magazine online, curo il mio blog, mi occpo di tutta la parte fashion e styling della rivista BMI Mag di Ibiza e lavoro come Stylist, Personal shopper, e Image Consultant. Entusiasta e felice di far parte del team di Culture&Culture!

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.