OLIO DI AVOCADO, INESAURIBILE FONTE DI BELLEZZA

© Subbotina Anna – Fotolia.com

L’aguacate, nome con cui viene chiamato l’avocado nei luoghi di origine, è considerato il frutto dei frutti e viene utilizzato in tutti campi, dalla gastronomia alla medicina naturale, dall’erboristeria alla cosmesi; è infatti un vero concentrato di sostanze molto utili al nostro organismo. Originaria del Messico, la coltivazione della Persea Americana, nome botanico dell’albero di avocado, si è estesa dall’America Centrale e dal Sud America in tutto il mondo, fino a far diventare l’avocado un frutto molto apprezzato anche sulle tavole europee. È l’unica specie botanica ad essere classificata come frutta, vegetale e grasso: come vegetale per l’uso che ne viene fatto in cucina e come grasso per il suo contenuto nutrizionale.

L’avocado, grazie al suo alto contenuto di grassi è una ricca fonte di energia, contiene una grande riserva di minerali, fra questi il potassio: un avocado infatti può apportare all’organismo all’incirca l’equivalente di potassio contenuto in tre banane. Ancora il fosforo, lo zolfo, il magnesio ed il calcio. Anche il contenuto di vitamine è notevole, tra queste le vitamine C, B2, PP, i carotenoidi, il tocoferolo ed il beta sitosterolo. Un’altra sostanza presente in grandi quantità nell’avocado è l’acido folico, utile nel primo trimestre di gravidanza, in quanto riduce il rischio che il feto sia affetto da spina bifida, ma il suo utilizzo è consigliato anche durante il periodo preconcezionale. In cosmesi viene utilizzato soprattutto perché ricco di sostanze antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cutaneo precoce, tra queste la vitamina E, la vitamina A, il glutatione, aminoacidi essenziali e minerali, che inibiscono la formazione di radicali liberi, sostanze di scarto responsabili dell’azione degenerativa a carico delle cellule del nostro organismo.

La degenerazione cellulare causata dai radicali liberi si manifesta sia a livello esteriore causando sulla pelle la comparsa di macchie, perdita di tonicità e xerosi, tutti segni dell’invecchiamento cutaneo, sia a livello degli organi interni e del DNA, causando un aumento dell’incidenza di neoplasie. Gli antiossidanti possono avere origine endogena ed esogena. Nel primo caso vengono prodotti dal nostro organismo, come la superossidismutasi, la catalasi ed il glutatione; nel secondo si tratta di sostanze assunte attraverso l’alimentazione. L’avocado è ricco di glutatione, attivo presente in molti prodotti cosmetici: si tratta di un tripeptide costituito dagli aminoacidi cisteina, glicina ed acido glutammico. Esso è uno dei più potenti antiossidanti endogeni, ma si trova anche in fonti esogene come l’avocado ed ha anche un’azione disintossicante in quanto è in grado di chelare i metalli pesanti, cadmio, mercurio, alluminio, piombo, rendendo più facile la loro espulsione dall’organismo.

Nello specifico il glutatione in cosmesi svolge un ruolo molto importante, infatti salvaguarda l’elasticità del collagene evitando che i radicali liberi vadano a legarsi alle sue fibre. Ma l’avocado in cosmesi viene utilizzato soprattutto sotto forma di olio, che viene ottenuto per premitura a freddo e ha un contenuto in acidi grassi simile a quello dell’olio di oliva. I gliceridi dell’acido oleico rappresentano più del 50 per cento del contenuto, seguono acido linoleico, acido palmitico e acido palmitoleico. Gli acidi grassi contenuti in quest’olio fanno parte di due grandi classi, gli omega 3 e gli omega 6, acidi grassi essenziali che non essendo sintetizzati dal nostro organismo devono essere introdotti attraverso la dieta. Un’altra componente importantissima è la frazione insaponificabile, che rappresenta all’incirca il 10 per cento dell’olio ed costituita da fitosteroli, avocatine, acidi volatili e vitamine. In cosmetica l’olio di avocado viene utilizzato per le sue proprietà eudermiche, nutrienti e rigeneranti e lo rende un ottimo rimedio per pelli secche, ruvide, spente, ma anche per trattare la delipidizzazione del capello.

Gli attivi presenti nella frazione insaponificabile stimolando l’attività dei fibroblasti del derma promuovendo la sintesi del collagene, le avocatine invece inibiscono la collagenasi, l’enzima che distrugge le fibre di collagene, aumentano così idratazione ed elasticità cutanee. I cosmetici contenenti l’olio di avocado sono quindi ottimi per ripristinare morbidezza ed idratazione della cute, funzione richiesta nei trattamenti antirughe, protettivi solari ed antismagliature e per apportare lipidi ai capelli disidratati e sciupati. Oltre ad essere utilizzato per il suo grande contenuto di attivi, assecondando la crescente tendenza verso i prodotti “green”, viene utilizzato come emulsionante di origine naturale, privo di ossido di etilene, ovvero Peg-free.

Tra i prodotti in commercio, della linea L’Erbolario la Crema  Colorata alla Macadamia e all’Avocado, un trattamento maquillage che grazie agli oli di Macadamia e Avocado, protegge la pelle combattendo le rughe e idratandola a fondo; di Crabtree&Evelyn, marchio conosciuto in tutto il mondo per i prodotti per la cura del corpo in stile “English style”, la linea corpo costituita dal Bath&Shower gel e dalla Body Lotion all’olio di avocado; per il trattamento dei capelli il balsamo Junglee di Lush, un panetto solido da strofinare sui capelli per renderli più pettinabili e domabili; invece per la cura del corpo l’Olio di Avocado di St. Barth, composto da un cocktail di acidi grassi essenziali e insaponificabili che gli conferiscono uno straordinario potere rigenerante; massaggiato quotidianamente su viso, collo e décolleté previene la formazione di rughe ed associato all’azione del massaggio tonifica la pelle, la rende elastica ed è particolarmente indicato per la prevenzione delle smagliature sia in gravidanza che nei repentini cambiamenti di peso. Sotto forma di bagno d’olio, applicato sui capelli umidi, l’olio di avocado ha un effetto rigenerante sui capelli secchi, spenti, fragili o indeboliti da permanenti o tinture. Ma per chi volesse ricorrere ad un rimedio fai da te, c’è la maschera nutriente per capelli sciupati che potete trovare nell’articolo SOS capelli di questa rubrica.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Doralda Petrillo

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Doralda Petrillo

Doralda Petrillo
Salve, sono Doralda Petrillo, aspirante pubblicista, laureata in Farmacia e Master in Scienze Cosmetiche. Con questo spazio spero di poter condividere con voi la mia passione e le mie competenze per cosmetici e profumi. Il mio motto? Ognuno di noi è unico, speciale, il segreto sta nel darsi valore.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI