Roma, tutti gli eventi al Parco della Musica

santacecilia-moggi17Continuano gli appuntamenti con la musica, la storia, l’arte, il cinema e molto altro proposti giornalmente dall’Auditorium Parco della Musica di Roma.

La settimana appena iniziata sembra, infatti, promettere molto bene, con eventi di grande richiamo come “My Festival”, il più importante progetto speciale in ambito musicale pensato dalla Fondazione Musica per Roma in occasione del decennale dell’Auditorium di Roma. Il nuovo format è, infatti, firmato da Patti Smith, nelle vesti di direttore artistico di una serie di appuntamenti che si susseguiranno proprio nei prossimi giorni.

Ma andiamo con ordine e lasciamo per un attimo da parte la rassegna clou, ossia quella che coinvolge in prima persona la storica Patti: questa sera alle 21 (presso la Sala Sinopoli) toccherà a Serena Dandini proseguire con le sue “Lezioni di Paradiso Perduto”, mentre è in programma per domani il concerto del cantautore Roberto Giglio (Sala Petrassi).

Restando sempre in ambito musicale, questo giovedì è previsto anche il concerto Woodkid (alle 21 in Sala Sinopoli), mentre sabato sarà la volta di Roy Paci (alle 21 in Sala Petrassi) e domenica di Peter Cincotti, musicista dallo stile che unisce il pop con il jazz, il soul e lo swing.

In programma, poi, anche un dialogo tra Javier Girotto e Francesco Nastro, che sabato alle 21 cercheranno di indagare le contaminazioni possibili dell’universo jazz.

Infine, domenica 14 aprile alle 11 interverrà il Premio Strega Paolo Giordano, che tratterà “La bella estate di Cesare Pavese”, mentre sempre alla stessa ora e per la rassegna “Lezioni di storia”, Anna Foa parlerà di “Roma 1907: Ernesto Nathan, un sindaco non solo inglese ma anche ebreo”.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

pattiVenendo, poi, al festival curato da Patti Smith, stiamo parlando di una kermesse ricca di concerti, proiezioni ed esposizioni, che si susseguiranno al Parco della Musica sino al 25 di aprile. Cinque gli eventi musicali di punta scelti dall’artista per l’occasione. Si tratta dei concerti di Nicola Piovani (il 10 aprile), John Grant (il 12 alle 21), Meshell Ndegeocello (sempre il 12 alle 21), Vinicio Capossela (il 25 alle 21), Cristiano De André (sempre il 25 aprile).

Non solo musica, però, tanto che questo direttore artistico d’eccezione ha voluto estendere l’invito anche ad artisti di diverse discipline, includendo nel programma eventi di cinema, letteratura, pittura, fotografia. Tra questi citiamo la proiezione di “Patti Smith: Dream of Life” (martedì 9 alle 20), il film-documentario diretto da Steven Sebring con l’intento di fornire un ritratto intimo dell’artista americana; la proiezione di “Medea” di Pasolini (giovedì 11 alle 21), che vedrà la presenza di Bernardo; l’allestimento della mostra di Marco Tirelli e lo spettacolo-performance condotto da David Riondino (giovedì 18 alle 21), con disegni e animazioni su sabbia di Massimo Ottoni e musiche di Matteo Scaioli.

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI