15 luglio 2012
Redazione (4058 articles)
Share

GIFFONI, FILM IN CONCORSO: 170 HZ

Joost van Ginkel - giffonifilmfestival.it

Il film – L’amore totale, assoluto, incondizionato tra il diciannovenne Nick e la sedicenne Evy non ha voci né suoni, perché entrambi sono sordomuti. Quando si rendono conto che i genitori di Evy si oppongono al loro rapporto, i due giovani scappano, e trovano rifugio nel relitto di un vecchio sottomarino. Decidono di avere un bambino, in modo che niente e nessuno possa mai separarli. Ma, chiusa nella loro gabbia di felicità, Evy scopre eventi del passato di Nick, grazie ai quali comprende che i motivi della fuga del suo compagno sono altri.

Joost van Ginkel (nella foto – giffonifilmfestival.it) Nato nel 1971 a Wijk bij Duurstede, in Olanda. Studia Produzione Audiovisiva all’Università di Scienze Applicate di Sittard. Dopo gli studi, lavora come aiuto regista per alcune serie tv. In seguito dirige diversi cortometraggi, tra cui RAT, AHOY! (2004); SAND (ZAND, 2008), che partecipa alla Mostra di Venezia del 2008 e viene scelto come rappresentante dell’Olanda alle nomination per l’Oscar al miglior cortometraggio; KISS (KUS, 2009), presentato al Tribeca Film Festival 2010. 170 HZ è il suo primo lungometraggio.

Sezione: Generator +16

 

 

 

 

 

 


 

 

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.