28 gennaio 2013
Redazione (4050 articles)
Share

DON GALLO IN “IO NON TACCIO”

© Guido Vrola – Fotolia.com

Il 31 gennaio 2013, presso il Gran Teatro Geox di Padova, don Gallo porterà in scena le prediche di Girolamo Savonarola. Una serata imperdibile: ricca non solo di grande spettacolo, ma di enorme impegno civile. A parlare, una voce fuori dal coro come solo quella del fondatore e animatore della comunità di San Benedetto al Porto riesce ad essere.

Lo spettacolo sarà essenzialmente costituito da un reading in cui prenderanno vita gli scritti dell’eretico scomunicato da papa Alessandro VI, condannato al rogo di piazza per eresia. Don Andrea Gallo, definito da molti il “prete anarchico” mostrerà a tutti i presenti il suo lato sempre attivo e vicino agli ultimi. Ancora una volta il parroco di Genova non avrà paura di entrare in conflitto con la dottrina ufficiale della chiesa, né con la società né con la cultura dominante.

Durante questa serata grazie a un interprete come lui, ci sarà fornita l’occasione per scoprire l’incredibile attualità di scritti appartenenti a più di cinque secoli fa, che appaiono straordinariamente applicabili ai nostri tempi. Don Gallo si conferma grazie a questo nuovo spettacolo uno straordinario narratore, un uomo capace di smuovere le coscienze e far riflettere attraverso un eloquio sincero, lontano dalle blandizie della politica e dello spettacolo.

Il palcoscenico avrà una scenografia estremamente minimalista, insieme al parroco sul palco troveremo due musicisti.  Valentino Corvino alla viola e al live electronics e Stefano Alberello alla voce e al liuto. Le parole di Savonarola saranno usate per incrinare le certezze e mettere in discussione la società in maniera originale e inaspettata.

“Io non taccio” si prospetta quindi come una riconferma dell’operato di Don Gallo, un ulteriore momento per poter ascoltare i pensieri di un uomo che pur essendo spesso in contrasto con l’operato della Chiesa, non dimentica mai quale sia stato e continui ad essere il vero e unico insegnamento di Cristo.

RETTIFICA: Si avvisa che per motivi tecnico organizzativi non dipendenti dall’organizzazione locale, lo spettacolo è stato spostato al 25 ottobre 2013.

Tags Teatro
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.