Avena: dai fiocchi ai chicchi decorticati, proprietà e usi dell’antico cereale

L’avena è uno dei cereali che uso spesso in cucina proprio per le sue molteplici proprietà. Per anni dimenticata sulle nostre tavole, l’avena è tornata alla ribalta nei supermercati soprattutto sugli scaffali della colazione che non deve mai mancare nella nostra quotidianità sia perché è una coccola per l’anima e sia perché apporta, se fatta bene ed in modo equilibrato, tutta una serie di benefici risvegliando il metabolismo. I famosi fiocchi di avena per esempio sono un toccasana per il corpo e ci forniscono energia a sufficienza per affrontare la giornata con grinta.

Quante volte la mattina ci sentiamo stanchi e privi di forze? Sicuramente i fattori possono essere molteplici, come per esempio la mancanza di un sonno davvero ristoratore, eppure è bene saperlo che una buona colazione attenua questo stato di malessere. Io insisto particolarmente sull’importanza di concedersi delle piccole coccole quotidiane… dei momenti di piacere con un cibo buono, nutriente e bello da vedere proprio per l’influenza che i colori hanno sulla nostra psiche soprattutto appena svegli. Allora puoi fare così. Abbina i fiocchi di avena allo yogurt intero bianco senza zuccheri aggiunti oppure greco magro. Poi unisci quattro mandorle e un cucchiaino di semi oleosi, descritti dalla nutrizionista in questo articolo.

avena fiocchi

Questo cereale può essere cucinato in chicchi anche per pranzo oppure a cena con i legumi. Ma quali sono le proprietà dell’Avena che era molto apprezzata in epoca romana in particolare dai centurioni? Innanzitutto l’avena è priva di glutine, quindi è adatta ai celiaci. Ricca di magnesio e di fibre solubili contribuisce a mantenere basso il colesterolo. Inoltre, con il suo basso indice glicemico, previene il diabete ed è una valida sostituta della pasta, del pane e delle patate. Ha una buona percentuale di ferro, di vitamine del gruppo B, di selenio, di fosforo e di antiossidanti. In Medicina Tradizionale Cinese i cereali integrali riequilibrano l’organismo, agendo particolarmente su stomaco, soprattutto il miglio, ed intestino tenue.

L’avena si trova in commercio in diverse formule: chicchi integrali o decorticati (lascia perdere la versione più raffinata), fiocchi di avena naturali, farina integrale di avena, latte di avena senza zuccheri aggiunti e crusca di avena. Con i chicchi integrali puoi realizzare gustose pietanze d’estate come d’inverno. D’estate puoi preparare una colorata insalata di  avena, verdure e legumi. Mentre d’inverno puoi optare per una zuppa oppure cucinarla come un risotto. Ti ricordo che se l’acquisti decorticata va sempre messa in ammollo per qualche ora. Dopodiché la sciacqui e la metti in una pentola (la cottura è per assorbimento) in rapporto di tre bicchieri d’acqua fredda e uno di avena. Falla cuocere a fuoco lento, con uno spargi fiamma, per tutto il tempo indicato sulla confezione e sino a quando il liquido di cottura non si assorbe.

Per inciso, questo cereale viene usato pure in cosmetica perché fa bene ai capelli e alla pelle. In allegato un video con la ricetta dei biscotti con i fiocchi di avena,  che sono gustosi, salutari e dolcificati solo con la frutta. Adatti ai grandi e soprattutto ai piccini. Buon appetito. (Dott.ssa Maria Ianniciello, naturopata e giornalista pubblicista)

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione. Oggi mi dedico come giornalista ai libri e al cinema in Cultura & Culture e sul mio canale YouTube (Marica Movie and Books). Curo la rubrica Bimbi al cinema sul blog Ricomincio da quattro di Adriana Fusè.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI