A Verona i Maya in mostra
8 luglio 2016
Carla Cesinali (506 articles)
Share

A Verona i Maya in mostra

Eventi in breve – L’autunno 2016 è all’insegna delle grandi mostre. Nella città di Romeo e Giulietta è in programma una mostra su uno dei popoli più misteriosi e affascinanti della Storia non solo del Centro America, ma anche del Mondo, perché si ritiene che i Maya abbiano condizionato anche le nostre abitudini, dopo la scoperta del nuovo continente e in seguito alle colonizzazioni europee. La mostra, allestita a Verona, presso il Palazzo della Gran Guardia, si apre l’8 ottobre 2016 e si chiude poco prima dell’inizio della primavera, il 5 marzo 2017. Il percorso comprende trecento opere che ci faranno conoscere i tre periodi della storia di questo popolo che vanno dal 2000 a.C. al 1542 d.C.: il Preclassico, Classico e il Postclassico.

La mostra, che s’intitola I Maya. Il linguaggio della bellezza ed è organizzata da Arthemisia Group e Kornice, ci permetterà di conoscere la scrittura di questo straordinario e antico popolo, che è stata decifrata nell’ultimo secolo, e le abitudini di vita mediante capolavori dell’arte e suppellettili della vita quotidiana, quali attrezzi d’uso domestico nonché oggetti per l’ornamento e la cura della persona. I visitatori potranno accostarsi dunque a un popolo ricco di fascino per i loro sofisticati calendari e le tante profezie.

Le opere in mostra a Verona provengono da siti archeologici e da importanti strutture museali messicane, come il Museo Nacional de Antropología, il Museo Regional de Antropología Palacio Cantón e il Museo Arqueológico del Camino Real de Hecelchakán. L’esposizione è curata da Antonio Aimi e Karina Romero Blanco ed è stata resa possibile grazie alla collaborazione dell’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia del Messico, dell’Arena Museo Opera e del Comune di Verona.

Carla Cesinali

Carla Cesinali

Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.