16 novembre 2012
Redazione (4055 articles)
Share

PAPPAMONDO, LA CUCINA ETNICA A MILANO

Più di 500 ristoranti, di cui 50 nuovi, e l’aggiornamento puntuale di tutte le informazioni: indirizzi, numeri di telefono, orari, piatti forti e prezzi. Oltre 700 gli indirizzi totali, tra locali e negozi di alimentari. Da sedici anni Pappamondo (Terre di mezzo Editore, 400 pagine – 10,00 euro) è il vademecum indispensabile per chi vuole provare un vero sushi ya giapponese, o un colorato paladar cubano.

Gli indici per tipo di cucina e per prezzo, insieme alla mappa della città con l’ubicazione di tutti i locali, consentono di trovare sempre quello che cerchi, che sia un bulgoghi coreano o una saporitissima chimichanga. Per chi è stanco del “solito” giapponese, può provarlo ibridato con la cucina brasiliana: il Temakinho vi farà gustare Temaki di salmão con uova di pesce volante, mandorle, avocado e philadelphia, oppure camarões carioca (gamberoni impanati con tartare di surimi, mango e salsa spicy). Altra novità sono “hamburgherie”, non i soliti fast food ma locali in cui gustare panini farciti di carne alla piastra di ottima qualità e ingredienti tipici della tradizione statunitense (da Tizzy’s) o australiana (da Burger Wave).

A far da contraltare alla continua apertura di nuovi “all you can eat”, non potevano mancare nuovi ristoranti giapponesi di alta gamma, come il Wicuisine (che in cucina vanta l’ex cuoco del ristorante Zero) che utilizza le migliori materie prime presenti sul mercato e vi delizierà con i suoi gamberi rossi di Sicilia serviti crudi con salsa di pomodoro datterino o il suo maiale alla Kaneki Kyoto (bollito per sedici ore, con mela caramellata e senape). Spazio anche al cibo di strada, con tanti take away. Inoltre, una guida ai negozi di alimentari etnici e un prezioso vocabolario per muoversi con sapienza tra ingredienti e cibi insoliti.

Tags Milano
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.