NELLA VAL DI COMINO, IL FESTIVAL DELLE STORIE

Festival delle storie: il nome è di quelli suggestivi, che evocano racconti sussurrati davanti a un fuoco acceso o in mezzo ai prati della Ciociaria in un caldo pomeriggio estivo. Ed è proprio in Ciociaria che si svolgerà la rassegna, dal 25 agosto al 2 settembre 2012. Per l’occasione, la Val di Comino si trasformerà in un prestigioso teatro di incontro letterari. Il festival itinerante toccherà nove diversi paesi della provincia di Frosinone dove si discuterà di argomenti di attualità, storia, politica e letteratura in compagnia di personaggi della cultura italiana.

Il Festival delle Storie nasce nel 2009 dall’idea del club “Antrasarta” e, all’inizio, è solo un’improvvisazione. E’ un piccolo circolo culturale con un nome evocativo, un termine dialettale comune, in varie sfumature, a gran parte del Sud.  Antrasarta significa “all’improvviso” e rappresenta il mutamento, qualcosa che ti sorprende, che non ti aspetti. L’obiettivo del questo progetto è far diventare la Valle di Comino il crocevia di storie, incontri, libri, scrittori, personaggi, viandanti, filosofi, astrofisici, fumettisti e fumettari, cantastorie e parolieri, dissidenti e burattinai impegnati insieme a ricordare, riflettere e immaginare un futuro possibile.

Grazie all’iniziativa di intellettuali e professionisti nativi della valle, e alla collaborazione di grandi nomi della cultura che hanno scoperto con entusiasmo questi luoghi, è stato possibile gettare le basi di un progetto che non si limita alla cura dei singoli episodi annuali, ma che si pone precisi obiettivi di sviluppo nel tempo. Tutto questo è il primo passo verso un’identificazione forte: la Valle di Comino come Valle delle Storie. La valle come un luogo di memoria. La valle come grande biblioteca virtuale ma con un territorio di grandi valenze ambientali e culturali da cui ripartire per immaginare un possibile sviluppo compatibile. Per maggiori info consultare il sito http://festivaldellestorie.org/

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI