NAPOLI, UN INCONTRO SU JOSÈ SARAMAGO

Josè Saramago

Con un incontro dedicato a José Saramago, il  poeta e romanziere portoghese, premio Nobel per la letteratura, recentemente scomparso, prende il via mercoledì 21 novembre 2012 alle 16.30, presso la Biblioteca Nazionale di  Napoli il “Club di letture latino-americane e lusitane” organizzato da Regina Cèlia Pereira, docente di lingua e letteratura portoghese presso l’Università “L’Orientale” di Napoli, in collaborazione con le sezioni Americana e Venezuelana. Saranno lette alcune poesie  di José Saramago e pagine tratte dal suo ultimo romanzo, “Caino”. Introdurrà  Mauro Giancaspro, direttore della Biblioteca. Il “Club di letture latino-americane e lusitane” si riunirà ogni terzo mercoledì del mese, la partecipazione è libera e gratuita.

José Saramago è da considerarsi una delle voci più autorevoli della letteratura portoghese: al suo popolo e alla difesa della libertà di pensiero e di espressione ha dedicato gran parte della sua produzione artistica. Critico verso la società di massa, la globalizzazione, il funzionamento del sistema democratico europeo, Saramago affida al suo blog prima di morire la sua ultima riflessione sulla società di oggi: «Penso che la società di oggi abbia bisogno di filosofia. Filosofia come spazio, luogo, metodo di riflessione, che può anche non avere un obiettivo concreto, come la scienza, che avanza per raggiungere nuovi obiettivi. Ci manca riflessione, abbiamo bisogno del lavoro di pensare, e mi sembra che, senza idee, non andiamo da nessuna parte».

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI