3 dicembre 2012
Redazione (4050 articles)
Share

JIULIETTE GRECO, LA SUA VITA IN UN LIBRO

Juliette Gréco si rivela e ricorda. Dalle serate con Boris Vian alle prime esperienze teatrali, ai concerti su palcoscenici mitici come il Bobino e l’Olympia alla conquista dell’America. Senza censure, la star francese ricorda momenti drammatici come le sofferenze legate alla deportazione di sua sorella e di sua madre, attivista della resistenza durante la seconda guerra mondiale, ma anche gli incontri indimenticabili che le hanno cambiato la vita: Charlie Parker, Miles Davis, Jacques Prévert, Raymond Queneau, Serge Gainsbourg e Françoise Sagan. In questo libro, edito da Dalai editori, la cantante e attrice racconta tutto quello che ha fatto e vissuto, rifiutando di parodiare se stessa rinchiudendosi nel mito. Una donna viva, che a dispetto del suo gusto per il segreto si presta con eleganza al gioco dei ricordi.

 Cantante, attrice, icona della Francia e musa dell’Esistenzialismo, Juliette Gréco si è esibita sui palcoscenici internazionali più prestigiosi, interpretando canzoni su testi di autori come Raymond Queneau, Jean-Paul Sartre e Jacques Prévert.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.