Libri più venduti, la “schiappa” supera la lumaca

libriSul podio dei libri più letti, al primo posto, arriva “Diario di una schiava. Guai in arrivo” (Il Castoro, euro 12, pp. 218) di Jeff Kinney, seguito da Fabio Volo con “La strada verso casa” (Mondadori, euro 18, pp. 315). Alle sue spalle si posizionano Margaret Mazzantini con “Splendore” (Mondadori, euro 20, pp. 309) e  Michele Serra con “Gli sdraiati”  (Feltrinelli, euro 12, pp. 108). Scende invece dal primo alla quinto posto Luis Sepúlveda con “Storia di una lumaca che scoprì la lentezza” (Guanda, euro 10, pp. 95). Oltre metà classifica c’è la new entry John P. Sloan con “English da zero” (Mondadori,euro 15.90, pp. 329), mentre al settimo posto troviamo Sara Tessa con “L’uragano di un batter d’ali (Newton Comton, euro 9,90, pp. 320) che guadagna ben tre posizioni rispetto alla settimana scorsa, facendo retrocedere all’ottavo posto Khaled Hosseini con “E l’eco rispose” (Piemme, euro 19,90, pp. 456). Chiudono la top ten John Grisham con “L’ombra del sicomoro” (Mondadori, euro 20, pp. 535) e Isabel Allende con “Il gioco di ripper” (Feltrinelli, euro 19, pp. 462).

La curiosità – La top ten resta più o meno invariata, con un unico nuovo entrato. Si tratta, come anticipato, di Sloan e del suo corso di inglese che ha fatto scomparire dalla classifica dei dieci libri più venduti Benedetta Parodi con “E` pronto!” (Rizzoli).

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI