9 agosto 2012
Piera Vincenti (230 articles)
Share

LONDRA 2012: OGGI È IL GIORNO DI JOSEFA IDEM

Josefa Idem

Il secondo giovedì olimpico promette emozioni e spettacolo. Per l’Italia c’è Josefa Idem che, a 47 anni e 11 mesi, proverà a conquistare la sesta medaglia olimpica nella canoa K1 500 gareggiando contro quelle che potrebbero essere le sue figlie. Immensa nella semifinale, l’atleta di origini tedesche si è qualificata con il settimo tempo e oggi tenterà di superare se stessa e di salire nuovamente sul podio in quella che potrebbe essere la sua ultima partecipazione olimpica, l’ottava. La Idem, infatti, ha iniziato nel 1984. Speranze di medaglia anche per Daniele Greco e Fabrizio Donato, impegnati nella finalissima del triplo maschile. Marta Grimaldi che proverà a sorprendere le rivali nel nuoto di fondo mentre Valentina Truppa tenterà di migliorare l’attuale 18° posto nel dressage. Oggi è anche il giorno di Usain Bolt che, dopo aver strapazzato il record dei 100 metri, proverà a ripetersi anche nei 200.

Mercoledì 8 agosto ha regatato tante emozioni agli azzurri, ma ancora nessuna medaglia, almeno non ufficiale. Nella boxe, infatti, Vincenzo Mangiacapre batte il kazaco Yeleussinov per 16 a 12 e conquista almeno il bronzo. Il pugilato, infatti, assegna due bronzi, oltre all’oro e all’argento. Già Cammarelle e Russo hanno conquistato la semifinale, adesso bisognerà vedere di che colore saranno le tre medaglie. L’Italia della pallanuoto batte 11-9 l’Ungheria, tre volte campione olimpico, al termine di una grandissima partita e vola in semifinale: ci sarà la Serbia, replay match della finale mondiale di Shanghai 2011 che consacrò gli azzurri campioni del mondo. Anche la squadra maschile di pallavolo ottiene la semifinale battendo gli americani 3-0 con i parziali di 28-26, 25-20 e 25-20. Nei tuffi, Noemi Batki conquista l’accesso alla semifinale della piattaforma di 10 metri. L’atleta azzurra, nonostante l’errore nell’ultimo tuffo, chiude al 12esimo posto con il punteggio totale di 324.20. Non ce la fa l’altra italiana, Brenda Spaziani.

Piera Vincenti

Tutto lo spettacolo dei Giochi Olimpici di Londra 2012 è su Cultura&Culture. Segui qui il nostro speciale

Piera Vincenti

Piera Vincenti

Piera Vincenti è giornalista e copywriter. Si occupa di comunicazione aziendale e pubblica e collabora alla realizzazione di siti web. Laureata in Sociologia, ha conseguito la laurea specialistica nel 2010 dopo aver ottenuto la laurea triennale in Scienze della Comunicazione.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.