INASPETTATE VITTORIE AI GOLDEN GLOBE 2013

Adele and Paul Epworth
© HFPA – Golden Globe Awards

E’ terminata da poche ore la cerimonia per i Golden Globe 2013, premiazione da parte della stampa straniera al mondo di Hollywood.  Quest’anno i risultati della 70esima edizione hanno stupito e smentito i pronostici fatti per le principali categorie.

Solo qualche giorno fa, infatti, erano state annunciate le candidature agli Oscar e il film con più nomination era risultato “Lincoln”. L’ultimo lavoro di Steven Spielberg è stato però inaspettatamente battuto ai Golden da un altro kolossal americano: “Argo”. La pellicola di Ben Affleck si è aggiudicata così i due premi più importanti, ovvero il globo per miglior film drammatico e per miglior regista. Sulle sette nomination ricevute, la pellicola del regista di “Schindler’s List” riesce a conquistare solo il riconoscimento a Daniel Day – Lewis che trionfa come migliore protagonista.

“Django Unchained” di Quentin Tarantino ottiene ben due Golden: per il migliore attore non protagonista, Christoph Waltz e quello per la migliore sceneggiatura originale. Jessica Chastain risulta essere invece la migliore attrice drammatica, grazie al film “Zero Dark Thirty”, pellicola che racconta la storia dell’uccisione di Osama Bin Laden. La giuria ha decretato però Jennifer Lawrence miglior attrice protagonista per “Il lato positivo”. Trionfo annunciato e meritatissimo per “Les Miserables”: Hugh Jackaman conquista il premio come miglior attore non protagonista, Anne Hathaway si conferma miglior attrice non protagonista. La rivelazione de “Il diavolo veste Prada” ha dimostrato grazie a questo musical di essere un’attrice completa, ora ci si aspetta da lei il bis agli Oscar.

Bill Clinton
© HFPA – Golden Globe Awards

L’austriaco “Amour” di Michael Haneke riceve, come previsto, il globo come miglior pellicola straniera, così come la cantante Adele (nella foto) batte tutti grazie alla canzone “Skyfall”, colonna sonora dell’ultimo film su James Bond.  Nulla di fatto per Dario Marianelli: la giuria decreta “Vita di Pi” di Mychael Danna miglior colonna sonora. A trionfare tra i film d’animazione “The Brave”.

Buona la conduzione delle comiche Tina Fey e Amy Poehler anche se non particolarmente entusiasmante. Due i momenti più intensi per cui varrà la pena ricordare i Golden Globe 2013: la sorprendente presentazione del film “Lincoln” da parte dell’ex presidente Bill Clinton che ha catturato tutto il suo pubblico con un bel discorso sull’eroismo del suo predecessore. E, per finire, la premiazione dell’attrice Jodie Foster che in occasione dei Golden ha ricevuto un premio speciale alla carriera.  Ora non ci resta che attendere il 24 febbraio e vedere quali saranno invece i risultati finali degli Oscar!

Maria Rosaria Piscitelli

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Rosaria Piscitelli

Maria Rosaria Piscitelli
Studentessa in Lettere Moderne, ma soprattutto gran sognatrice. Credo nel potere delle immagini e delle parole. Lettrice accanita, amante della buona musica e dei bei film. Non amo criticare negativamente o positivamente il lavoro di un qualsiasi musicista, regista o scrittore senza prima averlo fatto mio, impegnandomi a studiarlo e cercando sempre di comprenderne il messaggio principale. Sono convinta che ognuno di noi abbia un intero mondo da condividere con gli altri, bisogna solo mettersi in gioco..

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI