Francesco Catona: ecco cos’è il vero equilibrio interiore

Il vero equilibrio interiore (edizioni Riza) è il titolo di un libro scritto da Francesco Catona, ma è anche e soprattutto una concezione di vita, un modo di percepire le emozioni e di canalizzare l’energia che avvolge il Tutto. Proprio questa mattina, mentre facevo la fila per usufruire dei servizi del bancomat, osservavo le persone che erano davanti e dietro di me. C’era in particolare un ragazzo che, con lo sguardo perso nel vuoto, il viso color porpora e le spalle contratte, era in preda al panico perché, a suo dire, una coppia stava perdendo tempo nelle transazioni bancarie. Poco prima che io potessi svolgere le mie mansioni, è arrivato un uomo dall’accento napoletano che, imprecando, mi ha chiesto se all’interno della filiale c’era un altro bancomat. Gli ho risposto di no e mi sono messa di nuovo a osservare. Anch’io ero infastidita, proprio come loro non volevo perder tempo. L’Irpinia di per sé è un luogo tranquillo così come una volta lo erano i suoi abitanti. Questa era la terra dei Lupi e delle Volpi, era terra di montagna e di castagne, era terra di contadini e di persone umili che si sostenevano facendo a volte anche branco. Dov’è finito quello spirito? Mi sono chiesta. Corriamo come impazziti. Ci affanniamo rinunciando alla nostra natura in nome di un progresso che forse non ci appartiene. Poco dopo, mentre stavo parcheggiando (premetto che quel parcheggio è libero, non c’è alcun divieto di sosta, e non è a pagamento), una signora ha cominciato a guardarmi stizzita e con fare ansioso. Le ho chiesto se la mia auto le desse fastidio. Volevo saperne di più. Mi piace capire le tipologie umane e non vi nego che il nervosismo stava prendendo il sopravvento anche in me. Lei mi ha risposto che non c’era lo spazio per passare a piedi (cercava un motivo qualsiasi per scaricare il proprio nervosismo) ed ha alzato la voce con rabbia. Proprio in quell’istante mi è venuto in mente il libro di Francesco Catona che ho tuttora tra le mani.

francesco-catona-il-vero-equilibrio-interiore

 

Il vero equilibro interiore sfata una serie di paradigmi insiti in una società fortemente logorroica, nevrotica e progressista, avvalendosi della filosofia di Gustav Jung prima e di James Hillman dopo. A proposito dei soggetti descritti sopra, tutti hanno in comune la medesima paura, figlia della nostra epoca. Si ha il terrore di perder tempo. Naser-e Khosrow, poeta persiano vissuto tra il 1004 e il 1072, scriveva: «L’attesa che porta alla vittoria corrisponde al grano e al campo da semina; assomiglia alle olive e la vittoria al loro olio». E a tal proposito Francesco Catona, nell’illuminante e scorrevole libro, afferma che «tutta la natura è in attesa. Il seme attende la pianta, la pianta attende il fiore, il fiore attende il frutto. Saper vivere l’attesa è essenziale per realizzare i tuoi talenti e i progetti che hai in mente». Ma che cos’è l’attesa? Secondo Catona, è uno stato dell’anima che va accolto e percepito. «Sto aspettando di chiudere una trattativa di lavoro, attendo l’incontro con una ragazza che mi piace, attendo che arrivi l’idea giusta per il prossimo libro. Questi sono esempi di attese che potresti vivere nel quotidiano. L’atteggiamento mentale giusto, in questi casi, è quello di accogliere questa sensazione percependola, lasciando i pensieri sullo sfondo», si legge nel piccolo volume.

Quanta paura c’è allora in un’attesa!? Se non sappiamo attendere non possiamo raggiungere il vero equilibrio interiore di cui parla nel libro Francesco Catona. «In Natura – spiega lo psicologo – c’è un tempo prestabilito per ogni realizzazione. Ci vogliano nove mesi per fare un bambino, è necessario un certo numero di giorni perché un albero fruttifichi e anche le stagioni hanno il loro ciclo temporaneo. Lo stesso vale nelle vicende che ti riguardano». E allora – mi chiedo ancora – che cos’è l’attesa? Per Catona, è inoltre una dolce compagna, che va coccolata e osservata. «Sarà lei a un certo punto ad allontanarsi da te, quando finirà il suo tempo e ciò che aspetti accadrà (…). Imparerai a seminare e ad aspettare, senza interferire nell’evoluzione di questo processo naturale. Diventerai saggio perché avrai capito che, senza l’attesa ogni tua azione è destinata ad abortire», aggiunge Francesco Catona. Attesa, però, non equivale a immobilismo! Il libro chiaramente non si occupa solo del tempo ma affronta tanti aspetti del vivere contemporaneo in modo agile, leggero e conciso. Mi sono voluta soffermare su quest’argomento perché ritengo che ogni attimo della nostra vita sia unico ed ho imparato a mie spese che la troppa fretta è cattiva consigliera. Di conseguenza ciascuno di noi, rispettando la propria natura, realizza il suo destino. Il vero equilibrio interiore è, dunque, un libro da leggere con calma per riflettere.

Commenti

commenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Fondatrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI