culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Di tutto un po'

I vantaggi che non ti aspettavi dell’aromaterapia

Hai sentito parlare spesso di aromaterapia, ma di preciso non sai di cosa si tratta o che effetti benefici può portare al tuo corpo e all’ambiente che vivi ogni giorno? Questo articolo nasce proprio per rispondere a queste tue domande. L’aromaterapia consiste nell’utilizzare degli oli essenziali per ottenere differenti benefici. Vediamo insieme quali sono i principali effetti benefici dell’aromaterapia e come puoi utilizzare gli oli essenziali al meglio, tenendo conto delle tue esigenze.

Migliora l’ambiente che ti circonda

Pensando all’aromaterapia vengono in mente i diffusori per ambiente e la possibilità di usare le fragranze profumate per dare un aspetto diverso ai nostri ambienti quotidiani. Vuoi rilassarti una volta tornata a casa dal lavoro? Puoi usare una fragranza che ti aiuta a staccare la testa e a non pensare alle tribolazioni quotidiane dovute al lavoro. In questo caso solitamente vengono consigliati oli essenziali come quello alla lavanda o alla camomilla.

Se invece vuoi concentrarti e cercare di migliorare il tuo rendimento sul lavoro ci sono delle fragranze che ti aiutano a migliorare le tue performance lavorative. Per concentrarti meglio puoi provare ad usare un olio essenziale alla menta piperita.

L’aromaterapia ti può aiutare anche in altri casi: se hai ad esempio un cane in casa o un fumatore puoi utilizzare degli aromi che ti aiutino a combattere i cattivi odori che molto spesso rimangono in casa. In questo caso ti consigliamo di usare un olio essenziale dall’odore forte, ma che al contempo ti piaccia,

Aromaterapia non significa solo diffusione

Pensare all’aromaterapia come alla diffusione di aromi nell’ambiente è sicuramente riduttivo, possiamo infatti usare gli oli essenziali in maniera creativa e godere dei loro effetti benefici non solo diffondendoli nell’ambiente.

Un primo esempio che vogliamo consigliarti è quello di utilizzare gli oli essenziali insieme ad esempio ad un olio da massaggio dall’aroma neutro, questo renderà il massaggio sicuramente più piacevole e potrai godere di tutti gli effetti benefici per la pelle che hanno gli oli essenziali. Tra gli oli essenziali che hanno maggiori effetti benefici per la pelle vogliamo consigliarti l’olio essenziale di geranio.

Un altro possibile utilizzo degli oli essenziali: puoi versarne qualche goccia nella vasca da bagno per goderti un bel bagno caldo profumato. In questo caso il nostro consiglio è di non farlo sempre, ma di trasformare questi bagni caldi profumati in un rituale che ti aiuti a staccare dal lavoro o da situazioni di stress.

Oli essenziali e cosmetici

Alcuni oli essenziali hanno dei benefici per alcune situazioni specifiche: ad esempio per la pelle grassa solitamente viene consigliato l’olio essenziale di limone. In questo caso per godere al massimo dei benefici di questi oli essenziali ti consigliamo di usarli all’interno di una crema fai da te oppure di una maschera facciale.

In questo articolo ti abbiamo presentato soltanto alcuni dei benefici che possono derivare dall’utilizzo degli oli essenziali e quindi dall’aromaterapia, il nostro consiglio è quello di cercare di essere fantasiosi nell’utilizzo di queste fragranze e di non limitarti a usarle nei diffusori ambientali.

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Leave a Reply

shares