Tag "Roma"

Si tratta nello specifico di un’esposizione unica nel suo genere perché potrete ammirare due controdisegni. Uno del Sacrificio di Isacco, venuto alla luce durante il lavoro di restauro del disegno custodito presso la Casa Buonarroti a Firenze, l’altro di Cleopatra. I capolavori si trovano a Roma presso i Musei Capitolini.

Perché si festeggia ogni anno? Come si viveva ai tempi del Fascismo? Cosa ci ha lasciato il giorno della Liberazione d’Italia? Cosa è rimasto di quel 25 aprile 1945 e degli anni di guerra e di dittatura? Per le vecchie generazioni era ed è un ricordo indelebile, uno di quegli eventi che insegnano a vivere appieno la vita…

Organizzato dall’associazione Le Réseau, l’evento s’intitola “CulturaInDiplomazia” e, dunque, pone l’accento sull’importanza degli scambi etnici e multiculturali attraverso la diplomazia, che presuppone la capacità di interloquire senza voler prevaricare bensì con gentilezza e garbo…

La recensione: “Vince l’amore sull’odio in Romeo e Giulietta? Le famiglie fanno pace, è vero, ma diversi fiori sono stati strappati alla vita e quel che resta sono adulti che non hanno saputo accompagnare i giovani nei loro turbamenti…”

Cultura & Culture alla conferenza stampa di presentazione del film d’animazione che uscirà nelle sale il 14 settembre 2016. «Somiglio molto a Dory, anche fisicamente, con gli occhi grandi stupiti di fronte al mondo. Dory è sempre sorridente, sorride alla vita e ci crede», ha detto Carla Signoris che dà la voce alla pesciolina…

“Lo spettacolo è gradevolissimo, oseremmo dire per tutte le età, perché ha la forza del dramma e la leggerezza della fiaba, il colore nero della passione insensata e quello azzurro del sogno, di un qualcosa di surreale che si palesa nel finale, tanto assurdo quanto poetico, magico…”

“La complessità e la ricchezza del mondo fotografico di questo artista contrasta con la sua semplicità che emerge non appena inizia a raccontare di quando, per la sua Prima Comunione, riceve in regalo una macchinetta polaroid, misteriosamente scomparsa pochi giorni dopo, lasciando quel bambino incuriosito…”

L’attore, che si esibirà all’Anfiteatro Festival di Albano il 31 luglio 2016, è nato e cresciuto a Roma, quartiere San Giovanni. Non ha mai rinnegato le sue origini popolari, rivendicandole con orgoglio come fa in questa intervista rilasciata a Cultura & Culture….

A Roma, presso il Silvano Toti Globe Theatre, eros e denaro vengono rappresentati ora con leggerezza, ora con toni più grevi a seconda del registro che prevale nell’hic et nunc di quell’atto scenico e vitale. L’uomo è pronto a rinunciare al suo oggetto d’amore per amore ed è così che si arriva all’amore mercanteggiato…

Al Globe Theatre l’attore romano ci regala una performance di alto spessore. Sul palco Gigi è difatti tutti i personaggi e loro sono lui, e lui sono noi, noi in lui, e lui è in ogni asse del palcoscenico, in ogni angolo del suo “regno”. Non domina la scena, lo è!

Eventi in breve – Guardando le fotografie di Simone Sbaraglia, non può non venirmi in mente un film, che si ispira a uno splendido libro. “L’uomo che sussurrava ai cavalli”, con Robert Redford nei panni di un personaggio sui generis, con

Il Partito di Grillo vince a Roma e Torino ma non basterà più dichiararsi nuovi, apolitici e, soprattutto, onesti: ora serve qualcos’altro ma, a pensarci bene, neanche poi tanto. Nel corso degli anni gli italiani hanno ridimensionato sogni e ambizioni…

La rassegna itinerante tocca tre città, da maggio a luglio: Napoli, Roma e Venezia. Al centro una serie di scatti di alcuni fotografi che hanno raccontato il Mare Nostrum soprattutto attraverso gli occhi e i volti delle donne.

Quaranta esibizioni nel Mondo, quarantacinque canzoni e scenografie spettacolari ma la protagonista è la Musica: la cantante batte un nuovo record e, dopo San Siro, approda all’Olimpico, a Bari, in America e in Europa.

Fabrizio Corona, come recita lo spot, rompe il silenzio e lo fa con Maurizio Costanzo. Alcune anticipazioni sulla prima puntata che sarà trasmessa l’8 maggio.

In scena a Roma al Teatro Eliseo fino al 15 maggio 2016, lo spettacolo divide il pubblico. La recensione di una rappresentazione eccellente.