TUTTO PRONTO PER MILANO MODA DONNA

Un modello Armani presentato a Parigi

Si è svolta questa mattina, nella sala Alessi di Palazzo Marino, la conferenza stampa di presentazione della prossima edizione di Milano Moda Donna dedicata alle collezioni per l’autunno/inverno 2013-14. Dal 20 al 26 febbraio Milano torna ad essere la capitale della moda, come confermano i prestigiosi nomi che compongono un fitto calendario che vanta ben 126 collezioni: 71 sfilate, 50 presentazioni, 9 presentazioni su appuntamento. Ad aprire la kermesse saranno importanti nomi della moda italiana come Gucci mentre Giorgio Armani chiuderà il sesto giorno, e il settimo sarà dedicato ai giovani talenti supportati dalla Camera Nazionale della Moda Italiana con le sfilate Nude e Next Generation. Per la prima volta nel calendario delle sfilate compare il nome di Andrea Incontri che aveva debuttato a Milano con la presentazione della collezione donna primavera/estate a settembre. Altra novità sulle passerelle milanesi il nome dello stilista cinese Wang Peiyi che sfilerà martedì 26 febbraio; Elena Ghisellini, Fatima Val,  Fausto Puglisi, Jet Set, Julia Dalakian e Marta Ferri entrano per la prima volta nel calendario delle presentazioni di Milano Moda Donna, novità che confermano la vitalità di questa manifestazione.

L’Assessore del comune di Milano Stefano Boeri, padrone di casa, ha ricordato il protocollo d’intesa con la Camera Nazionale della Moda Italiana nato allo scopo di rendere sempre più competitiva la città anche nell’offerta degli eventi culturali che fanno da cornice alla kermesse e dedicati ai cittadini e turisti: il balletto “Estrad’eau” della compagnia di Susanna Beltrami (venerdì 22 febbraio) e la sfilata “verdissimo” dedicata ai costumi dei personaggi verdiani presenti nella compagnia Carlo Colli e Figli.

Il Cavaliere Boselli, presidente della CNMI, ha dichiarato grande ottimismo per la prossima settimana della moda sulla scia della ritrovata fiducia che i buyer internazionali hanno già manifestato in occasione di Milano Moda Uomo con riferimento alle collezioni che raggiungeranno il sell out nel secondo semestre del 2013.

La CNMI conferma il suo impegno nel fare di Milano Moda Donna un evento per la città: il Fashion Hub, per tutta la durata della manifestazione, sarà ancora una volta il centralissimo Palazzo Giureconsulti e sono riconfermate come location delle sfilate il Castello Sforzesco, Palazzo della Ragione, Palazzo Clerici e il Circolo Filologico; a Palazzo Giureconsulti sarà possibile visitare il temporary showroom dedicato ai giovani talenti e la mostra “Il dandy al femminile” dedicata alle riviste delle case editrici presenti al Fashion Hub; i mega schermi posizionati tra Piazza Cordusio e Piazza Castello proietteranno il live streaming delle sfilate che si svolgeranno nelle location della CNMI e sul sito Cameramoda.it che racconterà live la settimana della moda.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI