Roma, sabato arriva la “festa de Gli Stolti”

gli stoltiIn occasione del primo compleanno della Bottega degli  “Gli Stolti” – Accessori tra arte e artigianato di Roma, si organizza una grande festa fatta di spettacoli, musica, lotterie e sfilate. L’appuntamento è per questo sabato 20 aprile dalle 19.00, presso il locale  “Shameless” di via dei Sabelli 9 (in zona San Lorenzo).

Ma chi sono, esattamente, questi “Stolti? Si tratta di una coppia di artigiani, Simona Moscadelli e Andrea Zeschi, che dopo aver intrapreso differenti percorsi ed esperienze lavorative si sono incontrati sulla stessa strada, condividendo la stessa idea di artigianato artistico. «Ci definiamo un po’ volubili nelle ispirazioni – spiegano i due – a volte ci lasciamo condizionare dalle stagioni, dai materiali e dalle tecniche che ricerchiamo continuamente e dal look delle persone… ma mai dalla “Moda” preconfezionata».

Collane, borse, orecchini, abiti e molto altro ancora prendono, quindi, forma grazie alla manualità e alla creatività dei due “stolti”, che a seconda delle necessità optano per i materiali più classici come il legno, il cuoio e le pietre dure, oppure per le resine e i materiali di riciclo.

All’abbigliamento e agli accessori si affiancano, poi, i complementi d’arredo e oggetti particolarmente indicati per cerimonie come i matrimoni. Il tutto caratterizzato da quel tocco che il nome “Gli Stolti” intende comunicare: essere originali e fuori «dagli schemi socialmente accettati della moda e dell’imprenditoria».

gli stolti2Oggi, in concomitanza con il primo anno di attività, la boutique propone, quindi, una serie di eventi, tutti in programma per sabato. Si partirà con l’accoglienza e gli spettacoli della drag queen Ursula Katzulova. Seguiranno musiche ed effetti speciali di No Hay Banda Dj e l’aperitivo “bevi e mangia”.

A seguire sarà la volta della mostra e della premiazione delle opere in gara al concorso gratuito “Gli Stolti: visioni d’artista” e, infine, della presentazione della nuova collezione primavera/estate 2013 firmata Gli Stolti con tanto di sfilata.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

«Sarà una serata – continuano – all’insegna della musica, della creatività e di un nuovo modo di fare moda. L’idea è quella di condividere quest’esperienza con coloro che ci hanno supportato e con nuovi amici che la pensano come noi sull’artigianato artistico italiano e – concludono – sulla moda non preconfezionata».

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI