Cannes 2013: pantaloni, bouquet e tinta blue

Nella foto Sonia Rollan
Nella foto Sonia Rollan

 

Nella foto Freida Pinto Sanchita
Nella foto Freida Pinto Sanchita

Arrivata, anche quest’anno. La pedana di Cannes non è solo lo scenario di un Festival del Film. Il set della Costa Azzurra è l’appuntamento più sfavillante della stagione, dove le star si alternano a colpi di look regali, di un’eleganza (ma anche di un estro) oltre ogni limite, extra-ordinaria, appunto. In questi giorni sfilano così attrici, modelle, soubrette che sul Red Carpet mostrano la loro mise, consapevoli di essere fotografate, osservate e anche criticate. Sul web gli articoli più letti e le gallery più guardate di questi giorni riguardano proprio il Festival. Si va alla ricerca della tendenza, alla scoperta del dettaglio, al bisogno di dare un giudizio al look, con sufficienza o meno. Poco importa visto che tutte le star rispondono al richiamo di Cannes incantate: calcare il Red Carpet della Croisette è un sogno, quei riflettori sembrano eterni. E gli abiti ci mettono anche la loro. Se ne vedono di diverse tipologie in questa edizione. Non più soltanto le forme da “principessa” o le scelte di Haute Couture. Sfilano a Cannes anche i pantaloni, indossati in una versione elegante e sofisticata che alterna ora al nero classico “da evento” uno dei colori più acclamati della stagione: il blue elettrico. Piace la scelta dei pantaloni alternati ai maxi dress, così come sono indossati da Zoé Felix o Berenice Bejo (quest’ultima in uno splendido look blue a sigla Louis Vuitton). Ma per chi ama le tradizioni e anche una certa pomposità in stile propriamente Cannes, c’è da rifarsi gli occhi guardando l’abito di Sonam Kapoor: ampio, divino, da fiaba, con quel maxi bouquet e la sensazione della magnificenza di stile. Il tutto firmato Dolce&Gabbana. C’è poi la coppia glamour Sofia Coppola ed Emma Watson ad aver catturato sguardi e luci da tappeto rosso. La prima, con un abito minimale ma di classe di Louis Vuitton, la seconda invece in Chanel Couture: una scelta che la sublima come musa delicata, candida ma estremamente elegante. Non mancano poi le tendenza della Primavera/Estate 2013 in versione Cannes: c’è la parte animalier nella variabile long dress, come quella indossata da Sonia Rolland o gli abiti eterei e aristocratici, di alta sartoria, come quello di Fan Bing Bing ( in Elie Saab Couture) e della modella Liya Kebede (in Alberta Ferretti). Conquista l’apporovazione del pubblico della moda anche Freida Pinto in un lungo abito luminoso  del designer indiano Sanchita.

Un Festival del cinema che mette in gara anche la classe.

 

 

Ornella Fontana

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Ornella Fontana

Ornella Fontana
Giornalista professionista di Milano, specializzata in fashion communication & image, ho iniziato a lavorare nella giornalismo di moda, come fashion editor circa otto anni fa. Dopo i primi stage post laurea sono arrivati i primi contratti nelle case editrici tra cui Sky, ELLE Italia, MTV Style, iniziando poi a lavorare come fashion contributor con quotidiani nazionali e riviste estere, Da circa un anno ho fondato il mio blog indipendente, www.upstylemagazine.it che tratta dell'avanguardia del lifestyle (dalla moda alla musica) a respiro internazionale. Oggi collaboro con diversi magazine online, curo il mio blog, mi occpo di tutta la parte fashion e styling della rivista BMI Mag di Ibiza e lavoro come Stylist, Personal shopper, e Image Consultant. Entusiasta e felice di far parte del team di Culture&Culture!

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI