A MILANO ANTONIO MARRAS E JIL SANDER

© Smrcoun - Fotolia.com

Si sono susseguite nel primo pomeriggio di ieri le sfilate delle collezioni Primavera/Estate 2013 di Antonio Marras e Jil Sander. La sfilata di Antonio Marras si è svolta in uno scenario particolare, una grande sala stracolma di tavoli tondi imbanditi con tovaglie dal bianco candido, bicchieri di cristallo e posate argento per gustare le deliziose cakes presenti su alzatine poste a centro tavola, scenario nel quale le modelle hanno sfilato come se stessero partecipando ad un matrimonio. Gli abiti, di una composta eleganza, sono caratterizzati da tessuti in tweed e damascati nelle tonalità dei colori pastello, stampe floreali, militari, pois; il taglio deli abiti è a campana, ma anche a trapezio, le gonne a palloncino ed i pantaloni anche in questo caso sono a palazzo. La collezione Primavera/Estate 2013 di Jil Sander è all’insegna della sobrietà e del minimal style, segni distintivi della designer, che dopo l’uscita di scena di Raf Simons, lo scorso inverno, ha ripreso in mano le redini della maison. I colori predominanti sono stati il bianco, il nero ed il rosso, le linee morbide hanno caratterizzato le giacche oversize dalle maniche ampie e a tre quarti. Gli abiti dal taglio classico, i pantaloni a palazzo e gli shorts, sono resi austeri dalla scelta dei colori, che a fine sfilata esplodono nell’arancio di un’ampia gonna dalla vita alta e nei pois iridescenti. Tra gli accessori colpiscono gli stivaletti bicolore alti al polpaccio.

 Per guardare le sfilate:  http://www.antoniomarras.it/;
http://www.jilsander.com/ 

Doralda Petrillo

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Doralda Petrillo

Doralda Petrillo
Salve, sono Doralda Petrillo, aspirante pubblicista, laureata in Farmacia e Master in Scienze Cosmetiche. Con questo spazio spero di poter condividere con voi la mia passione e le mie competenze per cosmetici e profumi. Il mio motto? Ognuno di noi è unico, speciale, il segreto sta nel darsi valore.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI