8 luglio 2012
Maria Ianniciello (1291 articles)
Share

L’IMPEGNO CHE PREMIA… NEL PENSIERO DI MICHELANGELO

Foto 1

Michelangelo Buonarroti amava la scultura più della pittura, ma quando gli fu commissionata  la Cappella Sistina (foto 1) non si tirò indietro e diede il meglio di sé realizzando il capolavoro che oggi conosciamo e possiamo ammirare. Quando gli chiesero come mai si impegnava tanto anche negli angoli nascosti, lui rispose: «Non lo vedrà l’uomo ma Dio e questo basta». L’esempio di Michelangelo dovrebbe esserci da stimolo. Ricordiamo sempre: Come facciamo le piccole cose facciamo anche le grandi! Oggi, più di ieri, ci vogliono far credere che «il merito non serve a nulla» e che «solo i raccomandati vanno avanti». E forse questa forma mentis, che aiuta i potenti a renderci degli accodati e dei servi della politica, può valere in alcuni contesti, soprattutto in ambito pubblico. Tuttavia, quando c’è da fare la differenza, saranno sempre i migliori a crescere. Quindi tra una vita mediocre, da accattoni, meglio un’esistenza da RE. O NO? Anche perché con il trascorrere del tempo questo modo di pensare stantio e inconcludente si sta ritorcendo contro una Nazione, l’Italia, che avrebbe tutto il potenziale per fare meglio…

Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Direttore responsabile e coeditrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.