12.12.12: IL GIORNO DELLE PERFEZIONE COSMICA

La fine del mondo profetata dai Maya dovrebbe arrivare tra nove giorni, nella fatidica data del 21 dicembre 2012, ma oggi c’è un’altra data ricca di simbolismo e significati da festeggiare. Il numero 12 è da sempre stato considerato sinonimo di perfezione e universalità, e il fatto che si ripeta tre volte è ritenuto da molti di buon auspicio. Tra i numeri 12 più influenti della storia ci sono i segni dello Zodiaco e i mesi dell’anno, strettamente connessi alla misurazione dei corpi celesti effettuata dagli antichi, che come base utilizzavano proprio il numero 12. Ma 12 sono anche gli apostoli di Gesù, che dopo la risurrezione apparve 12 volte ai suoi discepoli, 12 sono i figli di Giacobbe da cui discendono le 12 tribù di Israele. Ma il numero 12 non ha una forte valenza solo per la religione giudaico cristiana. Anche etruschi e romani suddividevano le proprie divinità in 12 gruppi mentre il dio scandinavo Odino aveva 12 appellativi. In matematica il 12 è il numero della perfezione: sommando 12 volte 30 gradi, si ottengono i 360 gradi della circonferenza.

Potremo continuare all’infinito con questo elenco perché la simbologia del 12 è davvero universale. Ciò che stupisce, tuttavia, è come il numero 12 abbia influenzato milioni di persone nel corso della storia, da una parte all’altra del globo, e continui a farlo anche oggi. Per noi occidentali, guidati da una mente pragmatica e spesso poco incline a credere a superstizioni, segni soprannaturali, fortuna e sfortuna è rimasta soltanto una curiosità verso quest’universo così vasto e ricco di significati come può essere la numerologia, ma c’è ancora chi alle date crede davvero.

È il caso della Cina dove oggi si registra un boom dei matrimoni. La fatidica data del 12.12.12 è infatti ritenuta di buon auspicio per una lunga e felice vira insieme. La stampa locale ha parlato di circa 3mila coppie che hanno convolato o convoleranno a nozze oggi, a cui potrebbero aggiungersene anche altre: un vero record che batte anche quello raggiunto lo scorso agosto in occasione del festival di Qixi, il San Valentino cinese, quando a sposarsi in un unico giorno furono 1.874 coppie. E tutti quelli che non faranno in tempo a sposarsi oggi, non dovranno poi aspettare molto. Il prossimo 4 gennaio, tra meno di un mese, sarà la data del ti amo per l’eternità. Un augurio niente male per chi si prepara a stare insieme per la vita e oltre.

Piera Vincenti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Piera Vincenti

Piera Vincenti è giornalista e copywriter. Si occupa di comunicazione aziendale e pubblica e collabora alla realizzazione di siti web. Laureata in Sociologia, ha conseguito la laurea specialistica nel 2010 dopo aver ottenuto la laurea triennale in Scienze della Comunicazione.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI