Venezia, “Sogno di una notte di mezza estate” al Goldoni

Sogno di una notte di mezza estate © Jonathan Gobbi
Sogno di una notte di mezza estate © Jonathan Gobbi

La Stagione di Prosa 2013-2014 del Teatro Goldoni di Venezia continua con un nuovo appuntamento: mercoledì 22 gennaio, alle 20.30, si terrà la prima messa in scena dello spettacolo intitolato “Sogno di una notte di mezza estate per corpi e ombre”, tratto da “A Midsummer Night’s Dream” di Félix Mendelssohn-Bartholdy. L’opera sarà in cartellone fino al 24 gennaio e vedrà la partecipazione di Ina Broeckx, Maria Focaraccio, Valerio Iurato,Walter Matteini, Armando Rossi, per la regia di Fabrizio Montecchi.

© Jonathan Gobbi
© Jonathan Gobbi

Il fulcro dello spettacolo sarà un affascinante intreccio di storie e sentimenti, quelli degli Amanti che si perderanno nel bosco insieme a Puck, Oberon e Titania. Corpi e ombre detteranno le linee guida di un viaggio onirico in un mondo fatato, in cui l’amore, l’amicizia, la passione e la magia saranno gli ingredienti base di un divertente intruglio a base di poesia e letteratura. Il succo di un fiore magico sarà, invece, l’elemento che porterà scompiglio tra i protagonisti della storia, i cui equilibri saranno ripristinati dal folletto più famoso di sempre: Puck.

Info:

Teatro Goldoni – San Marco 4650/b – Venezia

Tel. 041.2402011

 Biglietti:

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Platea:          intero € 29; ridotto € 26; giovani € 17

1° ordine:      intero € 26; ridotto € 24; giovani € 15

2° ordine:      intero € 24; ridotto € 22; giovani € 13

3° ordine:      intero € 13; giovani € 11

4° ordine:      intero € 8

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI