29 agosto 2012
Maria Ianniciello (1293 articles)
Share

VENEZIA, 69. MOSTRA DEL CINEMA: OGGI L’APERTURA CON MIRA NAIR

© Iakov Kalinin - Fotolia.com

Tutto pronto a Venezia per l’inaugurazione della 69. Mostra Internazionale di Arte Cinematografica che si aprirà oggi e si chiuderà l’8 settembre 2012.

Alla cerimonia – che si svolgerà alle 19 nel Palazzo del Cinema, all’interno della Sala Grande – parteciperanno i ministri Lorenzo Ornaghi, titolare dei Beni Culturali, Corrado Clini, titolare del dicastero dell’Ambiente, il primo cittadino della città, Giorgio Orsoni, il presidente della Regione Veneto,  Luca Zaia e molte altre cariche istituzionali. Si calcola che più di 1000 saranno gli invitati che sulla spiaggia dell’Excelsior potranno gustare le ricche pietanze.

Madrina della manifestazione Kasia Smutniak, l’attrice e modella polacca, conosciuta anche come la moglie di Pietro Tarricone.

A seguire la proiezione dei film fuori concorso “The reluctant fundamentalist” di Mira Nair con Riz Ahmed, Kate Hudson, Kiefer Sutherland, Liev Schreiber, Martin Donovan, e alle 22.30 “Enzo Avitabile Music Life”  di Jonathan Demme (Italia, Usa, 80‘, v.o. italiano/dialetto napoletano s/t inglese) con Enzo Avitabile, Eliades Ochoa, Luigi Lai, Trilok Gurtu. Ma la giornata di oggi è ricca di altri eventi. Alle 9, nell’ambito degli Eventi collaterali – Premio città di Venezia, presso la sala Pasinetti, sono stati proiettati Son Of Babylon di Mohamed Al-Daraji (Iraq, 90’, v.o. arabo/curdo s/t inglese/italiano) con Shazada Hussein, Yasser Talib, Bashir Al Majid, “Sur La Route Du Paradis” di Uda Benyamina (Marocco, 43’, v.o. francese/arabo s/t inglese/italiano) con Majdouline Idrissi, Sanna Marouk, Yanis Siraj, Mounir Margoum, e Aujourd’Hui di Alain Gomis (Senegal, 86’, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Saul Williams, Djolof Mbengue, Anisia Uzeyman. Alle 17 invece, sempre tra i film Fuori concorso, nell’ambito delle Proiezioni speciali, toccherà a Medici con l’Africa di Carlo Mazzacurati (Italia, 89’, v.o. italiano/ portoghese s/t inglese).

Insomma, la prima giornata è ricca d’iniziative, com’è nello stile di una manifestazione che, diretta da Alberto Barbera, vuole favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte, di spettacolo e di industria, in uno spirito di libertà e di tolleranza. La Mostra include retrospettive e omaggi a personalità di rilievo, come contributo a una migliore conoscenza della storia del cinema.

Maria Ianniciello

Tags Cinema
Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Direttore responsabile e coeditrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.